Nicolò Barella, centrocampista del Cagliari (foto: Zuddas)

Nicolò Barella, centrocampista del Cagliari (foto: Zuddas)

Nicolò Barella si gode il momento eccellente, evidenziato anche dall’ottima prestazione con la Nazionale Under 21 (Italia-Norvegia 1-1), dove ha colpito una traversa con un tiro a giro. Per il sardo, classe ’97, uomo da copertina nel calciomercato e nel Cagliari (2 gol nelle ultime 2 partite), le parole si sprecano.



“Sono felice, è un bel periodo per me  – dice alla RAI nel ritiro degli Azzurrini – Peccato per non aver segnato contro la Norvegia, sarebbe stato il terzo gol consecutivo ma va bene così, magari me lo tengo per la prossima in Serie A”. Inevitabile parlare di mercato e della nuova veste di rigorista del Cagliari. “Non penso al futuro, sono a Cagliari e nel Cagliari, nella mia città, non posso desiderare di meglio. L’unico pensiero è la salvezza con i rossoblù. I rigori? Ho dovuto tirarli quasi per caso, sono stato bravo e fortunato a segnare contro Lazio e Benevento”.

Altre notizie relative

Barella: “Zola un mito, Conti un esempio” Il centrocampista del Cagliari si racconta
Maran: “La Roma è una grande squadra” Il tecnico del Cagliari invoca la partita perfetta
Carli: “Barella rimane, presto per il mercato” Il DS del Cagliari parla prima della gara di Coppa Italia

...e tu cosa ne pensi?

300