Andrea Vallocchia in conferenza stampa

Andrea Vallocchia in conferenza stampa

Al termine della sfida contro il Livorno c’è solo grande soddisfazione per tutti, anche per Andrea Vallocchia autore di un gran gol dalla distanza ma espulso per una reazione, esasperata da Luci, che gli è costata un rosso diretto.

«Si è vista tutta la sua esperienza e la mia ingenuità in quell’occasione – commenta il centrocampista – . Sono caduto nella trappola e me ne sono reso conto subito dopo, quando l’arbitro è venuto verso di me. Cerchiamo di imparare dagli errori, però».



«È stata una grande prestazione di tutti, si trattava di una partita importante ma guardiamo al prossimo obiettivo, che è il risultato contro l’Arezzo. Tutto ciò che abbiamo ce lo stiamo meritando, visto anche la sfortuna di alcune partite. Ovviamente ci  facciamo un pensierino ai playoff ma continuiamo a guardare avanti alle partite che ci attendono».



Quattro gol, tutti molto belli ma quale scegli tra il tuo e quello di Senesi? «Scelgo quello di Yuri: era di spalle alle porta si è girato ed è partito il tiro secco a portiere battuto perché sapeva di non poter far nulla. E poi è stato il gol del vantaggio e del sorpasso. Il mio? Beh, me lo tengo stretto (ride, ndr)».

In chiusura una battuta sul suo ruolo. Meglio trequartista o mezzala? «Il trequartista non mi dispiace ma il ruolo che prediligo è quello di mezzala, perché mi piace rientrare sul sinistro e inserirmi, quindi al momento lo preferisco».

Roberta Marongiu

Altre notizie relative

Carta e Marino: “Voltiamo pagina” I ringraziamenti a Filippi e la fiducia verso mister Carboni: le parole del DS e del presidente in occasione della presentazione del nuovo mister
CRISI BIANCA! Il racconto della sfida tra Olbia e Gozzano in diretta dal Nespoli di Olbia
“Verso il Gozzano con entusiasmo e passione” Le parole del tecnico Filippi alla vigilia della sfida contro i piemontesi

...e tu cosa ne pensi?

300