sassari-torres-tifosi-esultanza

.

Termina al “Vanni Sanna” di Sassari l’imbattibilità stagionale del Castiadas, capolista e già promossa in serie D, battuta per 3 a 1 da una Torres eroica capace di imporsi giocando in 10 contro 11 dal decimo minuto del primo tempo per l’espulsione di Mannoni. I ragazzi di mister Tortora si candidano a grandi protagonisti dei play-off per lo sbarco in serie D.



Primo tempo. Rossoblù che partono forte: Sarritzu subito vicino al gol: gran controllo in corsa e tiro mancino, palla alta sulla traversa. Risponde subito il Castiadas con Figos che da posizione interessante conclude scoordinato senza impensierire Pinna. Al 6’ Chelo ad un passo dalla marcatura con un tiro di destro sul palo più lontano: palla che sibila poco distante dal palo di Mereu.
Episodio dubbio al 10’ col rosso diretto ai danni di Mannoni dopo un fallo ai danni di Figos, ma nonostante l’uomo in meno al 19’ la Torres in vantaggio: cross di Sarritzu e colpo di testa di Diouf da ottima posizione che batte l’incolpevole Mereu.
Il Castiadas non ci sta: un paio di minuti per riorganizzare le idee e al 25’ arriva il pareggio di Figos bravo a credere fino in fondo alla possibilità di raggiungere un pallone che sembrava destinato sul fondo e poi depositarlo in fondo al sacco per l’1 a 1.
Alla mezz’ora Scioni sfiora il nuovo vantaggio torresino ma Mereu riesce a deviare in angolo la sua conclusione. L’ultimo quarto d’ora fila via nel nervosismo generale, con tanto di scaramucce all’imbocco degli spogliatoi.



Secondo tempo. Ripresa che prosegue sul copione della prima frazione, con tanto gioco fisico a centrocampo complice la pioggia battente. Al decimo doppia occasione per la Torres: prima punizione di Scioni e colpo di testa di Minutolo deviato in angolo. Dalla bandierina altra conclusione in mischia fermata sulla linea di porta da un difensore sarrabese.
Al 21′ altro episodio discusso: gol annullato a Minutolo per una posizione di fuorigioco che scatena le proteste della panchina rossoblù, da cui viene allontanato un dirigente. Il minuto dopo Sarritzu si presenta da solo davanti al portiere ospite ma spreca calciando male. Festeggiamenti solo rimandati di pochi secondo però: fuga sulla fascia di Sarritzu, palla in mezzo dove irrompe Casu che sigla il suo primo gol in maglia torresina che vale il 2-1.
Reazione caparbia del Castiadas e solo un intervento provvidenziale di Spanu impedisce a Mesina di presentarsi al tiro da ottima posizione.
A dieci dalla fine grande occasione per la Torres ancora sui piedi di Sarritzu lanciato in velocità che dopo aver dribblato Mereu vede la conclusione ribattuta da un difensore.
Mister Pinna – grande ex di giornata – prova a scuotere i suoi con una girandola di cambi ma a colpire è nuovamente la Torres: schema su punizione, Sarritzu cross e Minutolo sigla il 3 a 1 con una conclusione imparabile.
Il “Vanni Sanna” festeggia, il Castiadas perde l’imbattibilità stagionale mentre i ragazzi di mister Tortora danno spessore alle speranze legate ai play-off.

Torres-Castiadas 3-1

TORRES: Pinna, Casu (89′ Depalmas), Spanu, Scioni, Minutolo, Merenda, Sarritzu, Piga, Chelo (64′ Spinola), Mannoni, Diouf (77′ Bianco). A disp: Sechi, Chessa, Depalmas, Superchi, Uleri.
All.: Pino Tortora.

CASTIADAS: Mereu, Orrù (82′ Saias), Contu (82′ Porru), Carboni, Boi, Pinna, Cordeddu (78′ Carrus), Ruggeri (78′ Pinna), Mesina, D’Agostino (68′ Frau), Figos. A disp: Galasso, Carrus, Pinna, Martinez.

All.: Sebastiano Pinna.

Arbitro: Bognolo di Olbia.

Marcatori: Diouf 19’, Figos 25’, Casu 70′, Minutolo 87′

Note: espulsi Mannoni (T) al 10′ e Boi (C) al 88′.


RISULTATI
Muravera-Tonara 1-0
Calangianus-Orrolese 7-0
Ferrini-Valledoria 1-3
Samassi-Guspini Terralba 0-1
Sorso-Monastir 2-1
Stintino-Ghilarza 3-3
Taloro-Atl.Uri 1-1
Torres-Castiadas 3-1

CLASSIFICA

Castiadas 63 (promosso in Serie D)
————-
Sorso 51
Atletico Uri 50
Torres 48
Stintino 48
————-
Samassi 41
Guspini Terralba 48
Tonara 37
Ferrini 34
Ghilarza 34
Taloro 31
——-
Monastir 30
Calangianus 26
——-
Valledoria 23
Orrolese 16

Altre notizie relative

Ayo alla Torres! Il club sassarese ufficializza un nuovo arrivo
Pinna: “Speriamo che la Torres sia la sorpresa” Il portiere analizza la Serie D: "Sarde, salvatevi!"
Via Demartis, tifosi Torres in subbuglio Piazza rossoblù sassarese in fermento sulla gestione del club

...e tu cosa ne pensi?

300