Olbia-Livorno (Marino a colloquio con Spinelli)

Olbia-Livorno (Marino a colloquio con Spinelli)

Se la piazza olbiese gode ancora per il successo sul Livorno, lo sguardo del patron gallurese, Alessandro Marino, è già proiettato a domani. Al Bruno Nespoli arriva l’Arezzo, un match che presenta molte insidie per gli uomini di Mereu. La classica sfida in cui Ragatzu e compagni avranno solo da perdere, contro un avversario travolto dai guai societari.

“I ragazzi hanno l’occasione di compiere un ulteriore step di crescita – ha affermato Marino ai microfoni de La Nuova Sardegna – cercando quella continuità che mancò dopo il derby. La sfida contro l’Arezzo può dire tanto per la nostra stagione, per questo motivo abbiamo adottato delle promozioni per i nostri tifosi”.

Archiviato il discorso salvezza, adesso i bianchi inseguono il sogno playoff: “La vittoria contro il Livorno credo verrà ricordata a lungo in città. Sento dire spesso che l’Olbia adotta una politica di valorizzazione dei giovani, ma vorrei aggiungere che puntiamo su scouting, selezione e formazione dei giovani di talento. Senza queste componenti questi risultati non sarebbero possibili. Non prendiamo “under” a caso, ma individuiamo giocatori con potenzialità importanti e lavoriamo per farli esprimere al meglio”.



...e tu cosa ne pensi?

Registrati e accedi per inviare un commento
  Avvisami via email  
quando ci sono:
error: Funzionalità disabilitata