Fabio Aru

Fabio Aru

Un fine marzo da dimenticare quello di Fabio Aru che alla Vuela a Catalunya è incorso in una caduta che gli ha causato un problema agli adduttori. Dopo 16 giorni di ritiro al Teide in compagnia dei compagni Petilli, Laenge, Ravasi, Atapuma e Conti il villacidrese è pronto a mettere i numeri di gara sulla maglia UAE Team Emirates al Tour of Alps che partirà il aprile.



“La preparazione procede come da programmi – ha spiegato il Cavaliere dei Quattro Mori al sito della Federciclismo- Sono completamente guarito dall’incidente alla Volta a Catalunya e mi sto allenando senza particolari intoppi. In passato ho preso parte in due occasioni al Giro del Trentino (2013 e 2014) ma sarà la mia prima volta al Tour of the Alps. Le salite da affrontare non mancheranno: l’Alpe di Pampeago è un traguardo prestigioso ma vedremo quel giorno come saranno le sensazioni. L’obiettivo è presentarsi al via con buone gambe, poi quello che accadrà in corsa è impossibile da prevedere”.

Per il sardo: “Tour of the Alps troverò come di consueto percorsi molto impegnativi, dove voglio far bene e prepararmi al meglio in vista del Giro d’Italia. Inoltre quest’anno la motivazione è duplice: essendo il Campionato del Mondo uno dei miei obiettivi stagionali, non mi volevo far scappare l’occasione di correre sul circuito di Innsbruck. Non sono ancora riuscito a vederlo ma sembra molto impegnativo: disputare una gara su quelle strade con così largo anticipo è un’opportunità da sfruttare. Poi, come sempre, saranno le gambe a fare la differenza. Fare un pronostico in questo momento è molto difficile. Conosco bene gli avversari che ritroverò in gara al Tour of the Alps: oltre a Froome e Pinot, sono stato per anni compagno di squadra di Miguel Angel Lopez, mentre con Pozzovivo condivido le strade di allenamento a Lugano. Dovrò tenerli d’occhio un po’ tutti!”.
Saranno 5 teappe durissime quelle della corsa a tappe trentina, che avranno nella tappa dell’Alpe di Pampeago di martedì 17 aprile e nella frazione di Innsbruck il clou.


Altre notizie relative

Parte il 2019 di Fabio Aru Il sardo in Spagna per il primo training camp stagionale
📷 Juve-Inter, anche Aru allo Stadium Il ciclista di Villacidro allo Stadium per il derby d'Italia (FOTO)
Fernandez (DS UAE): “Piena fiducia in Aru” Così uno dei direttori sportivi della UAE sul sardo

...e tu cosa ne pensi?

300