(foto: Gianclaudio Ghiani)

(foto: Gianclaudio Ghiani)

Una sconfitta in gara1 e una vittoria roboante in gara2. Il Cagliari trova muove la classifica nella seconda uscita stagionale nel campionato di A2 al cospetto del Cus Brescia. I ragazzi del manager Walter Angioi portano sul 3-1 il proprio score stagionale perdendo l’imbattibilità ma aggiungendo un altro tassello nella corsa verso la salvezza.



Particolarmente tirata gara1 di sabato pomeriggio, vinta per 2 a 1 dagli ospiti bravi a rimontare il vantaggio iniziale dei rossoblù,  che dal canto loro non sono riusciti a reagire al double dei lombardi nel terzo inning. Il grande equilibrio è rimasto tale fino alla fine, con la vittoria andata al Cus Brescia.
Cagliari che reagisce bene nella sfida in gara2 della domenica,  con i rossoblù che la chiudono all’ottavo inning per manifesta superiorità sul 13 a 3, sfruttando al meglio la presenza sul monte di lancio del cubano Eddy Abel Garcia del Toro. Cagliari che sblocca il risultato già nel primo inning con 3 punti battuti a casa, subisce un punto nel terzo inning rispondendo con altre due segnature nel proprio turno, prima di allungare sul 10 a 1 nel sesto inning. Inutili i due punti realizzati dal Cus nei due inning seguenti, visto che nella parte bassa dell’ottavo inning un’altra tripla dei rossoblù convince gli arbitri ad assegnare la manifesta superiorità che vale la W.



Lascia un commento