La festa della Dorgalese nella passata stagione

La festa della Dorgalese nella passata edizione

Va alla Dorgalese al termine di una dura battaglia lunga 120′ + calci di rigore contro il Carbonia. In una calda e gremita “Sa Rodia”i nuoresi si sono imposti dal dischetto sulla squadra allenata da Marongiu: arriva quindi il bis dopo la vittoria del 2016/2017 per gli uomini di Giuseppe Bacciu. La gara si è fatta subito in salita per i dorgalesi che hanno subito un tremendo uno-due: al 6′ Cogotti trasforma il rigore dopo un fallo su Cosa, poi appena 2′ dopo arriva il 2-0 di Loi che approfitta di una defaillance del portiere Sanna.



Al 15′ il Carbonia spreca il tris con Foddi che calcia male da buonissima posizione. Gol sbagliato e gol subito: fuga di Cadau e palla in mezzo per Malatesta che non sbaglia il più facile dei tap-in. Le azioni si sprecano da una parte e dall’altra: Bove compie una gran parata su Cadau, poi Cosa sbaglia in estirada da pochi passi il tris. Il 3-1 arriva al 32′ un po’ fortunosamente col cross di Giovagnoli che si insacca alle spalle di Sanna. La Dorgalese si butta in avanti con i minerari pericolosissimi in ripartenza con Cosa e Konaté. Ultime occasioni di uno scoppiettante primo tempo per i nuoresi che vedono la conclusione di Congiu ribattuta sulla linea da Mameli e il tiro di Cadau infrangersi sul palo.

Al rientro dagli spogliatoi Piras accorcia subito le distanze, freddando con un colpo di testa Bove. Gli uomini di Bacciu vanno poi vicino al pari con la volée di Cadau e il sinistro di Congiu, ma in entrambi le conclusioni sfumano sul fondo. Il pareggio arriva al 63′: Cadau cade in area dopo un’azione confusa e trasforma dal dischetto il 3-3. I ritmi inevitabilmente calano anche per il caldo, al 75′ chance per il neo-entrato Marreddu che non indirizza bene il colpo di testa. Al 90′ grande occasione per la Dorgalese di chiuderla prima dei supplementari: Cadau lavora un buon pallone, passaggio per Bruno che scaraventa sulla traversa. Nel primo tempo subito una buona chance per l’undici di mister Marongiu con Foddi che spreca a tu per tu con Sanna. I minuti trascorrono senza grandi emozioni prima del 119′ quando l’arbitro Caggiari indica nuovamente il dischetto in favore della Dorgalese: Cadau si ripresenta Cadau che viene ipnotizzato da Bove. Si è andati quindi al calcio di rigore: Sanna neutralizza con la mano di richiamo il tiro di Foddi e successivamente quello  di Giovagnoli regalando alla Dorgalese un altra Coppa Italia.

Carbonia-Dorgalese 3-3 (3-4 dcr) | Finale Coppa Italia Promozione – Stadio Sa Rodia Oristano

Carbonia: D. Bove, Giovagnoli, A. Bove (71′ Marreddu), Milia, Mameli, Cogotti, Loi (97′ Orgiana), Foddi, Konaté (83’Mastino, 95’Sireus ), Cosa, Zucca (53′ Biccheddu). A disposizione: Galizia, Melis. Allenatore: Andrea Marongiu

Dorgalese: Sanna, Busu, Musu (66′ Nonne), G. Ruiu, Solinas (46′ Rodriguez), Piras, Cadau, Lai, Malatesta (46’Muggianu), Bruno (116’Mameli), Congiu. A disposizione: S.Ruiu, Loddo, Fancello. Allenatore: Giuseppe Bacciu

Arbitro: Caggiari di Cagliari.

Marcatori: 6′ rig. Cogotti (C), 8′ Loi (C), 18′ Malatesta (D), 32′ Giovagnoli (C), 49′ Piras (D), 63′ rig. Cadau (D)

Sequenza rigori: Foddi (C) fallito, Lai (D) realizzato, Milia (C) realizzato,  Ruiu (D) realizzato, Cogotti (C) realizzato, Congiu (D) realizzato, Sireus (C) realizzato, Muggianu (D) realizzato, Giovagnoli (C) fallito.

Ammoniti: Ruiu (D), Musu (D), Muggianu (D), Cadau (D), Boev (C), Giovagnoli (C)



Altre notizie relative

Dorgalese cecchina, la Supercoppa è tua! Battuto il Tonara ai rigori 1-4 a Sa Rodia
Coppa Italia Promozione, Carbonia e Dorgalese in finale Due pareggi per le finaliste che eliminano Sant'Elena e Porto Rotondo
Carbonia, colpo grosso! Coppa Italia di Promozione: biancoblù corsari a Quartu nella semifinale d'andata

...e tu cosa ne pensi?

300