Le quattro ragazze sarde a Piediluco

Le quattro ragazze sarde a Piediluco

“Possiamo considerarci soddisfatti dopo i due meeting nazionali, sopratutto per quanto riguarda gli equipaggi misti che si sono dimostrati abbastanza competitivi”, – sono queste le parole del coordinatore tecnico regionale Giuseppe Sotgiu visibilmente soddisfatto dopo il secondo meeting e il secondo posto del 4 di coppia femminile misto canottieri Sannio di Bosa e Canottieri Ichnusa di Cagliari composto da Gloria Avellino, Ludovica Cossu, Marta Piastra e Martina Pischedda. – “Stiamo lavorando bene nelle nostre società, le poche occasioni di confronto e di competizione sono l’ostacolo più grande da superare, ma grazie all’impegno dei ragazzi i risultati sono positivi e ben auguranti; molto positiva la presenza in Sardegna del tecnico federale responsabile della squadra junior femminile Massimo Casula che rimane sempre un punto di riferimento per i tecnici societari e al quale rivolgo il mio ringraziamento per l’attività che svolge nelle nostre società” – conclude Sotgiu.



Il 4 di coppia misto Sannio-Ichnusa conquista un ottimo secondo posto nella propria categoria al meeting di Piediluco. Buona prestazione dell’altro equipaggio misto del doppio maschile Sannio – Ichnusa composto da Manuel Pinna e Bogdan Virdis. Si fermano alle batterie i due singoli maschile con Bogdan Virdis dell’Ichnusa e femminile con Gloria Avellino del Sannio nelle difficili gare selettive ma con un buon riscontro cronometrico.
Passa la fase eliminatoria e si ferma in semifinale la bosana Claudia Cabula in forza al Cus Torino, società nella quale sta preparando gli equipaggi per le prossime gare nazionali e in vista delle regate internazionali.  Da segnalare i tre primi posti dell’olimpionico oristanese Stefano Oppo, da anni trasferitosi nella penisola e in forza nel gruppo sportivo dei carabinieri. Oppo continua a confermasi al top della nazionale italiana pesi leggeri.

Altre notizie relative

Oppo ai Mondiali di Plovdiv In Bulgaria ancora in tandem con Pietro Ruta
Stefano Oppo vola in semifinale agli Europei L'oristanese e Pietro Ruta vincono la propria batteria
Canottaggio, Oppo ancora sul tetto d’Italia Così i sardi ai campionati di Varese

...e tu cosa ne pensi?

300