Un'istantanea di Arzachena-Pisa dell'ultima stagione

Un’istantanea di Arzachena-Pisa dell’ultima stagione

Smaltita la sbornia per la storica salvezza al primo anno tra i professionisti, mentre si pregusta la prossima stagione da vivere interamente al “Biagio Pirina”, l’Arzachena inizia a valutare il futuro a livello tecnico. Tutto partirà dalla scelta dell’allenatore, contestualmente a quelle da fare sulle conferme o meno dei giocatori avuti in organico. Un campionato, quello appena concluso, che ha visto gli smeraldini brillare spesso, commettere molti errori (soprattutto difensivi) dovuti a distrazioni ed inesperienza, senza mai sbracare al cospetto delle corazzate. Ecco perché diversi correttivi dovranno essere apportati in tutti i reparti, cercando di trattenere i capisaldi e capendo se puntare ancora sul nocchiero Mauro Giorico o su qualche altro profilo.

DA OGGI PUOI DIRCI LA TUA SUL NOSTRO LAVORO, PUOI AIUTARCI A MIGLIORARE E OFFRIRE NUOVI SERVIZI SUL SITO E I CANALI SOCIAL | Clicca qui: https://goo.gl/j2EgTZ



Tra i tecnici vagliati ci sono Roberto Chiappara, già accostato all’Arzachena in passato, ex Ostiamare ed Albalonga e oggi vice di Gallo allo Spezia, e Carmine Gautieri, esonerato a ottobre dal Pisa dove aveva iniziato la stagione in seguito ad una lunga trafila su varie panchine di Serie B.

Altre notizie relative

Olbia, vittoria con brivido Il racconto, il tabellino, interviste e pagelle del match
Fideiussioni, Arzachena deferita Per la questione fideiussioni, intanto il CONI riapre la partita ripescaggi
Arzachena a tutta su Dametto Il centrale di Arborea vicino agli smeraldini

...e tu cosa ne pensi?

300