Un'istantanea di Arzachena-Pisa dell'ultima stagione

Un’istantanea di Arzachena-Pisa dell’ultima stagione

Smaltita la sbornia per la storica salvezza al primo anno tra i professionisti, mentre si pregusta la prossima stagione da vivere interamente al “Biagio Pirina”, l’Arzachena inizia a valutare il futuro a livello tecnico. Tutto partirà dalla scelta dell’allenatore, contestualmente a quelle da fare sulle conferme o meno dei giocatori avuti in organico. Un campionato, quello appena concluso, che ha visto gli smeraldini brillare spesso, commettere molti errori (soprattutto difensivi) dovuti a distrazioni ed inesperienza, senza mai sbracare al cospetto delle corazzate. Ecco perché diversi correttivi dovranno essere apportati in tutti i reparti, cercando di trattenere i capisaldi e capendo se puntare ancora sul nocchiero Mauro Giorico o su qualche altro profilo.

DA OGGI PUOI DIRCI LA TUA SUL NOSTRO LAVORO, PUOI AIUTARCI A MIGLIORARE E OFFRIRE NUOVI SERVIZI SUL SITO E I CANALI SOCIAL | Clicca qui: https://goo.gl/j2EgTZ



Tra i tecnici vagliati ci sono Roberto Chiappara, già accostato all’Arzachena in passato, ex Ostiamare ed Albalonga e oggi vice di Gallo allo Spezia, e Carmine Gautieri, esonerato a ottobre dal Pisa dove aveva iniziato la stagione in seguito ad una lunga trafila su varie panchine di Serie B.



Lascia un commento