Stefano Pioli

Stefano Pioli

Fiorentina-Cagliari sarà una gara estremamente importante non solo per le sorti rossoblù, ma darà una piega definitiva anche alla stagione viola. Stefano Pioli, in conferenza stampa, non si è nascosto e ha sottolineato l’importanza del match: “Dobbiamo battere il Cagliari in tutti i modi. Sarà una partita difficile contro un avversario con dei valori e che sarà motivato: anche loro, come noi, giocano per un obiettivo importante”.

“Atalanta-Milan giocheranno conoscendo il nostro risultato? Non ci interessa – ha proseguito l’ex tecnico dell’Inter – penso alla mia squadra: stiamo bene sia mentalmente che fisicamente, ci crediamo ed è giusto che sia così. Sappiamo bene che quella di domani sarà una partita importante”. Si preannuncia una ottima cornice di pubblico: “Non avevo dubbi. I tifosi ci sono sempre stati vicini a noi, toccava a noi riaccendere l’entusiasmo che sembrava essersi smarrito”.

Come si affronta la squadra di Lopez? “Domani potrebbero confermare il sistema di gioco, ma sicuramente non cambierà il nostro modo di fare la partita. Sarà importantissima la fase di non possesso. Anche all’andata giocammo bene, nonostante tante occasioni fallite. Joao Pedro? Mi ha sorpreso il fatto che torni a giocare. E’ un ottimo giocatore, ma noi giocheremo in 11 così come il Cagliari”.



...e tu cosa ne pensi?

Registrati e accedi per inviare un commento
  Avvisami via email  
quando ci sono:
error: Funzionalità disabilitata