Andreucci-Andreussi al Vermentino 2018

Andreucci-Andreussi al Vermentino 2018

Sono i dieci volte campioni italiani Paolo Andreucci e Anna Andreussi a chiudere davanti il primo giorno di gara del 16° Rally del Vermentino. La coppia della Peugeot 208 T16 targata per l’occasione del Team Autoservice Sport ha superato nella quarta speciale i francesi Consani-Gordin poi ritirati nella Monte Olia 2 a causa di un’uscita di strada.



Prime prove in cui si assiste al dominio dell’equipaggio francese con i migliori tempi sui primi passaggi della Terranova e Monte Olia; alle sue spalle Andreucci-Andreussi penalizzati dall’ingrato compito di “pulire” la strada col numero 1 sulle portiere, poi i sardi Dettori-Pisano comunque soddisfatti per la leadership tra gl iscritti al campionato. Nella ripetizione del pomeriggio si abbassano notevolmente i tempi: il 10 volte abbassa di oltre 20″ il suo tempo sulla Terranova ma non basta per superare gli 11’49” di Consani-Gorden. Sulla Monte Olia 2 il colpo di scena: i due transalpini escono di scena lasciando strada libera ai pluricampioni italiani; in seconda piazza salgono Dettori-Pisano incalzati a pochi decimi dagli altri protagonisti del CIRT Bresolin-Pollet, Costenaro-Bardin e Trentin-De Marco tutti racchiusi in una decina di secondi.

Chiusura sulla prova spettacolo di Berchidda di appena 2,82 km, ma che ha regalato altri scossoni nella generale: il vincitore del Liburna con la vittoria dello stage ( appena 6 decimi meglio di Andreucci) ha fatto un doppio balzo al secondo posto, passando Dettori e Bresolin.  Domenica 13 maggio l’ultimo giorno di gara con le due ripetizioni della San Salvatore di 10 km prima dell’arrivo di Piazza del Popolo di Berchidda dopo le 13.

CLASSIFICA

1) Andreucci-Andreussi 45’36”

2) Costenaro-Bardini a 29,7″

3) Dettori-Pisano a 30,7″

4) Bresolin-Pollet a 35″

5) Trentin-De Marco a 42,4″

dall’inviato Matteo Porcu

 



 

Altre notizie relative

Rally, torna la nona zona Quattro gare per la zona dedicata alla Sardegna
Rally, il Vermentino esce dal CIRT Il Rally Italia Sardegna sarà valido per il CIR
Rally, Liceri e Tali super all’Adriatico I piloti sardi protagonisti nel Trofeo Yokohama

...e tu cosa ne pensi?

300