Balata - Serie B

Balata – Serie B

 

Continua a far discutere la riforma volta all’introduzione delle seconde squadre delle società di Serie A nel prossimo campionato di Serie C. Una dura presa di posizione contro questa riforma è arrivata dalla Lega B – presieduta da Mauro Balata – la quale, come scritto in un duro comunicato ufficiale “contesta con forza il contenuto ed il percorso seguito dalla Federazione ‘caratterizzato da una totale assenza di confronto e condivisione, oltre che dannoso per la natura e la specificità della Serie B di valorizzazione dei giovani, territorialità dei club e competitività e regolarità del torneo. Con gravissimi danni economici per i club e di interesse per i tifosi’.

“Pertanto d’accordo con le società – si legge ancora nella nota – si è deciso di convocare al più presto un’Assemblea straordinaria al fine di adottare iniziative finalizzate a richiedere la revoca e/o modifica del provvedimento. Gli organi della Lega B sono in ogni caso mobilitati in sede permanente per adottare ogni iniziativa ritenuta utile per contrastare tale provvedimento anche relativamente ai playoff ed ai playout della corrente stagione sportiva e al blocco del campionato della prossima”.



Altre notizie relative

Verso le “squadre B”, impasse diritti tv Le ultime sulle vicende calde nel Palazzo del calcio italiano
Fabbricini nuovo commissario Figc, Costacurta il vice "Il periodo sarà di sei mesi, ma nessuno è in grado di dire se saranno troppi o pochi. Nel caso la Giunta del Coni lo prorogherà" ha affermato Malagò...
Lega di Serie B, il sardo Mauro Balata è presidente Nativo di Calangianus, da quasi trent'anni è parte attiva nella vita del calcio italiano

...e tu cosa ne pensi?

300