Costenaro-Bardin, vincitori del Vermentino 2018

Costenaro-Bardini, vincitori del Vermentino 2018

Va all’equipaggio composto da Giacomo Costenaro e Justin Bardini il 16° Rally dei Nuraghi e del Vermentino. I due a bordo di una Skoda Fabia R5 hanno chiuso le sette prove speciali in 1h 00’29” precedendo i sardi Dettori-Pisano e i rientranti Trentin-De Marco. Una gara ricca di colpi di scena che ha visto i vincitori del Day 1 Andreucci-Andreussi rallentare a causa di una foratura sulla PS7 e perdere la testa della gara.



La seconda giornata si è aperta subito col primo passaggio sulla San Salvatore di 10 km: Andreucci-Andreussi fanno registrare un tempo alto, anche a causa del numero 1 di partenza, con gli avversari che hanno ridotto il solco scavato nella prima tappa. A vincere la prova è stato Mauro Trentin in coppia con Alice de Marco, subito seguito a 2 decimi da Costenaro e da Marchioro-Marchetti. Il secondo passaggio regala ancora emozioni; i pluricampioni rallentano a causa di una foratura subita a metà prova, regalando la vittoria a Costenaro-Bardin.
Sul podio sono saliti anche Dettori-Pisano a cui non riesce il bis dell’anno scorso per appena 7,5 ” e Trentin-De Marco, autori di una strepitosa parte finale di gara. Ai piedi del podio hanno terminato Marchioro-Marchetti e Andreucci-Andreussi . Chiudono la Top10 un altro equipaggio iscritto al CIRT, quello di Della Casa-Pozzi, Andolfi-Mangiarotti, Ricci-Ciucci, Bresolin-Pollet (precipitati in classifica dopo una foratura nell’ultima prova) e Cobbe-Turco. Ultime giornata da dimenticare per alcuni sardi che sono stati costretti al ritiro come Marrone-Piga, Tali-Giatti (causando anche l’interruzione della prova conclusiva) e per il sammarinese Paolo Diana dopo una toccata nella PS6.

dall’inviato Matteo Porcu

TROFEO YOKOHAMA: Zanussi-Cargnellutti (Mitsubishi Lancer Evo X)

UNDER 25: Zanussi-Cargnellutti (Mitsubishi Lancer Evo X)

CLASSI

R4: Zanussi-Cargnellutti (Mitsubishi Lancer Evo X)

S2000: Piccolotto-Cenere (Toyota Corolla S2ooo)

R3T: Baldinini-Rossini (Citroen DS3)

R2B: Dallamano-Zorzi (Peugeot 208 R2)

N3: Toninelli-Tomasi (Subaru Impreza Diesel)

N4: Codato-Dinale (Mitsubishi Lancer Evo X)

ProdS3: Tria-Pogan (Renault Clui RS)

ProdS2: Lai-Satta (Peugeot 106)

ProdE6: Satta-Loriga  (Peugeot 106)

ProdE0:Sannittu-Sannittu (Fiat Seicento)

 

 

...e tu cosa ne pensi?

300
error: Funzionalità disabilitata