Marta Maggetti in azione

Marta Maggetti in azione

Rientro in gara più che positivo per Marta Maggetti che, dopo uno stop di qualche settimana per un leggero problema fisico, vince la tappa cagliaritana della Coppa Italia. Marta ha ripreso le competizioni proprio a Cagliari in occasione della locale tappa di Coppa Italia organzzata dal suo Windsurfing Club Cagliari. La regata è stata orfana delle più titolate avversarie della surfista cagliaritana, le sue compagne della squadra nazionale Flavia Tartaglini e Veronica Fanciulli, ma era presente la pluricampionessa mondiale giovanile Giorgia Speciale, che si è dimostrata un’avversaria più che qualificata. Bilancio quindi positivo per la cagliaritana che milita nel gruppo sportivo delle Fiamme Gialle:”Sono molto contenta di queste due giornate di regate perchè pensavo di non essere in forma dal punto di vista fisico, invece ho tenuto bene, più di quello che mi aspettassi. Ho condotto le regate commettendo qualche imperfezione che ho saputo subito individuare ma, nel complesso, sono molto soddisfatta.”



Marta, finita la regata si è messa subito in viaggio per raggiungere Talamone, dove domani inizierà una serie di allenamenti con la squadra nazionale in vista della sua partecipazione ai Giochi del Mediterraneo, evento in cui, assieme alla compagna Flavia Tartaglini, rappresenterà l’Italia nel windsurf femminile.

L’altro atleta di AjotoTokyo, Carlo Ciabatti, non ha partecipato alla regata cagliaritana perchè in regata c’erano solo la categoria maschile giovanile, mentre il surfista cagliaritano regata ormai nella categoria assoluta. Per lui prossima destinazione Medemblik (Olanda) dove, la settimana prossima, parteciperà alla seconda tappa dell’Eurosaf, il circuito europeo di regate per le classi olimpiche.

Ufficio Stampa





Lascia un commento