Fabio Aru

Fabio Aru

Tredicesima tappa dedicata ai velocisti al 101° Giro d’Italia con Fabio Aru che ha concluso nel plotone principale senza particolari problemi, nonostante un tentativo di forcing della FDJ nel GPM di 4ª categoria ai -20 km dal traguardo. La Ferrara-Nervasa della Battaglia di 180 km ha visto la vittoria in volata di Elia Viviani (Quickstep Floors) che cala il tris e riscatta le prestazioni opache degli ultimi giorni: alle sue spalle si sono piazzati l’irlandese Bennett e l’olandese Van Poppel. Nulla cambia in classifica generale con Simon Yates ancora in maglia rosa e il villacidrese che occupa la 10ª posizione a 3’10” dall’inglese. Sabato 19 maggio l’attesissimo arrivo dello Zoncolan: 10 km con punte del 18% che potranno scompigliare un Giro d’Italia fin qui dominato dal capitano della Michelton Scott. Sarà riscatto per Il Cavaliere dei Quattro Mori?



Altre notizie relative

Parte il 2019 di Fabio Aru Il sardo in Spagna per il primo training camp stagionale
📷 Juve-Inter, anche Aru allo Stadium Il ciclista di Villacidro allo Stadium per il derby d'Italia (FOTO)
Fernandez (DS UAE): “Piena fiducia in Aru” Così uno dei direttori sportivi della UAE sul sardo

...e tu cosa ne pensi?

300