Andrea Mira in azione

Andrea Mira in azione

Dopo due giornate di squalifica, scontate nelle ultime due partite della stagione regolare, Andrea Mira è pronto a tornare in campo nella Nuorese che domenica prossima al “Lixius” si giocherà la salvezza contro il Lanusei.

“C’era bisogno di ritrovare serenità – dice Mira -, credo che i risultati e le prestazioni della parte finale della stagione ci hanno aiutato, adesso bisogna dare tutto quello che abbiamo in corpo, titolari, chi subentrerà, staff tecnico e dirigenziale. Stiamo bene, il weekend di stacco tra stagione regolare e playout è stato utile, in questo tipo di partite devi essere lucido, saldo a livello mentale, abbiamo fame di un bel risultato e personalmente mi è dispiaciuto molto mancare nelle ultime due giornate per squalifica”.



Campo sintetico, trasferta, le difficoltà non mancheranno. “Questi fattori pesano se non sei pronto mentalmente. Noi sapevamo e sappiamo che a Lanusei non sarà facile, è una partita di calcio dove si parte da 0-0 e bisognerà essere propositivi anche se loro possono contare sue due risultati in 120′. La Nuorese ha dimostrato di saper soffrire, è il momento di tirare fuori la testa, sappiamo farlo”.

Tanti i messaggi social dei grandi ex della Nuorese per sostenere la squadra di oggi affinché raggiunga la salvezza. “Fanno piacere, aiutano ciascuno di noi, i più giovani e più grandi come me. Sono una motivazione in più, adesso è il momento di prenderci una salvezza che meritiamo”. Con la squadra di Fabio Fraschetti ci sarà anche il presidente Michele Artedino, e la chiusura è per un messaggio ai tifosi. “Ci sarà tanta gente per sostenerci, non voglio dire niente di particolare, i tifosi ci hanno sostenuto sempre e non mancheranno. Vogliamo combattere al loro fianco”, conclude l’ex Inter.

QUESTIONE BIGLIETTI – Sono solo 200 i biglietti concessi in prevendita ai tifosi della Nuorese. Altri 900 saranno acquistabili al “Lixius” prima della partita (inizio ore 16.30) a partire dalle ore 15. Prevedibile il tutto esaurito, con l’arrivo di diversi bus da Nuoro, e il clima caldo sugli spalti, come si confà ad un derby ogliastrino-barbaricino e ad un match tanto caldo in chiave salvezza. Si consiglia di arrivare davanti all’impianto lanuseino con anticipo per evitare problemi a livello logistico.

Gianluca Pibiri



Altre notizie relative

L’Anzio (verso la Torres) “esonera” Piraino Divorzio consensuale tra il club laziale e il dirigente siciliano, ex rossoblù
Lanusei in estasi, 1-0 al Cassino e primo posto Cronaca e tabellino di Lanusei-Cassino 1-0
Lanusei granitico, Congiu rimonta l’Atletico Il racconto e il tabellino di Lanusei-Atletico SFF 2-1 | RISULTATI E CLASSIFICA

...e tu cosa ne pensi?

300