Daniele Calli della Promogest (foto Zuddas)

Daniele Calli della Promogest (foto Zuddas)

Nessun miracolo per la Promogest Quartu nella penultima giornata del campionato di Serie A2 Girone Nord. Il sette sardo è retrocesso matematicamente in Serie B dopo il 3-14 subito dai liguri del Lavagna. Dopo un primo parziale equilibrato (Calli e Pagliara in gol), la squadra ospite dilaga nel secondo quarto (1-6); nei restanti tempi la Promogest trova solo una rete con Licata e dice amaramente addio alla Serie A2 davanti ai propri tifosi. Il campionato terminerà sabato 26 maggio con la trasferta ormai inutile di Bologna.

PROMOGEST-LAVAGNA 90 DIMEGLIO 3-14 (2-2, 1-6, 0-3, 0-3 )
PROMOGEST: Morleo, Asuni, Maresca, Calli 1, Curgiolu, Matta, Pagliara 1, Minopoli, Panico, Ruggeri, Licata 1, Deidda, Contini. All. Pettinau

LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Gabutti, Bassani 2, Luce 1, Pedroni 1, Pedroni 1, Loomis, Magistrini 1, Pagliuso, Solari, Cotella 3 (1 rig.), Menicocci 1, Parisi, Casazza 4. All. Martini

Arbitri: Minelli e Roberti Vittory

Note: Espulsi per proteste Calli (P) nel terzo tempo e Panico (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Promogest 1/6; Lavagna 90 Dimeglio 4/10 + un rigore. Spettatori 100 circa.



Altre notizie relative

La Promogest si congeda con una vittoria Le quartesi passano a Rapallo nell'ultima stagionale
Promogest, chiusura con una sconfitta Sttagione amara per i sardi, a Bologna un'altra battuta a vuoto
La Promogest cede al CSS Verona Penultima giornata negativa per il sette rosa sardo

...e tu cosa ne pensi?

300