Archimede Graziani (foto: Giorgio Melis)

Archimede Graziani (foto: Giorgio Melis)

Al termine del playout con la Nuorese che ha regalato la salvezza al Lanusei, il mister degli ogliastrini Archimede Graziani ha commentato: “Siamo stati bravi, non era facile contro una squadra come la Nuorese. Siamo stati bravi a creare quell’occasione sul calcio piazzato che ci ha dato il vantaggio e ha indirizzato la gara; abbiamo colpito quando serviva, respingendo gli avversari quando premevano. La Gorga? Non è stato super solo oggi, mi domando da sempre come possa giocare in questa categoria: è di un livello superiore, ma siamo contenti di averlo noi, è come avere un attaccante da 25 gol in campo. Una dedica particolare per questa salvezza? A mia mamma che non c’è più”– dice commosso.

dall’inviato Gianluca Pibiri



Altre notizie relative

Lanusei, Graziani lascia: “Saluto persone meravigliose” Il mister ringrazia i tifosi con un lungo post sui social
Lanusei, le parole della salvezza VIDEO - Interviste al presidente Arras, quindi Bonu e La Gorga
Fraschetti: “Ai punti meritavamo noi” Le parole del mister della Nuorese dopo la retrocessione

...e tu cosa ne pensi?

300