Fabio Aru (ITA - UAE Team Emirates) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

Fabio Aru (ITA – UAE Team Emirates) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

Tappa Tolmezzo-Sappada movimentata nella prima ora, dopo vari tentativi di fuga, ai -113 se ne vanno in 24. Ai -50 rimangono in 3: Cherel e Denz dell’AG2R e Ciccone della Bardiani. Sul passo di Sant’Antonio Cherel viene ripreso a 1 km dalla vetta, gli altri due passano a +30″ dal gruppo. Su questo passo inizia, ai -32 dall’arrivo il calvario di Aru, che si stacca dal gruppo maglia rosa e procede lento scortato dalla UAE, arriverà a oltre 11 minuti. Fuggitivi ripresi e ai -18 parte Yates e stacca il gruppetto dei migliori. Froome paga più di tutti e rimane nel gruppetto dei secondi inseguitori con un minuto dalla maglia rosa. Parte una cronometro di oltre 10km per Yates fino al terzo successo di tappa. Nella volata per gli inseguitori Lopez, Domoulin, Pozzovivo, Carapaz e Pinot a 41″, Formolo a 1’20” e Froome a 1’32”. Aru a 19’31”.



Altre notizie relative

Guangxi, Aru 25° nella penultima tappa Vittoria per Trentin , Moscon sempre in maglia rossa
Guangxi, Aru 15º nel “tappone” Vittoria di Gianni Moscon a Mashonnonga
Guangxi: Aru in gruppo, Jakobsen nuovo leader Colpo doppio del velocista olandese

...e tu cosa ne pensi?

300