21-01-2018, Iglesias, Ceramica, Atletica Leggera, Meeting Indoor 21-01-2018. Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache. Nella foto: Dalia Kaddari (Tespiense Quartu)

21-01-2018, Iglesias, Ceramica, Atletica Leggera, Meeting Indoor 21-01-2018. Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache. Nella foto: Dalia Kaddari (Tespiense Quartu)

Domenica da ricordare per i velocisti isolani, che si propongono come grandi protagonisti nel panorama nazionale.
Riflettori puntati su due ragazze: Giulia Mannu (Delogu Nuoro)Dalia Kaddari (Tespiense Quartu), che esultano nei 100 e nei 200 metri fermando il cronometro a tempi d’altissimo livello.

Giulia Mannu era di scena ai Campionati Universitari di Isernia, e ha fatto addirittura doppietta: nei 100 metri si è imposta vincendo con 12”02, e poi ha dato il suo contributo nella staffetta 4×100 in squadra con Federica Lai (Delogu Nuoro), Cinzia Piras (Tespiense Quartu) e Francesca Verdecchia (Amsicora Cagliari).
La splendida prestazione delle quattro ha permesso al Cus Cagliari di conquistare il primo posto, con il tempo di 47” e 77.

 

Sempre agli Universitari di Isernia, si è messo in evidenza un altro atleta nuorese: Antonio Moro, che con 10” e 48 ha ottenuto il secondo tempo a pari merito nei 100 metri. Sempre Moro ha provato anche i 200 metri, chiudendo il parziale con 21” e 76 ma senza centrare il podio.

 

Grande prestazione anche per Dalia Kaddari (Tespiense Quartu), che all’esordio stagionale a Bressanone inizia col botto vincendo i 200 metri col tempo di 23” e 94, che le vale la vittoria e guardare al futuro pensando di abbassare il suo record personale di 23” e 68.

 



Altre notizie relative

Kaddari vola! Argento e record a Buenos Aires Oro all'islandese Bjarnadottir, super prova della sarda, nuovo record italiano under 18
Kaddari in lizza per una medaglia a Buenos Aires La quartese terza dopo la prima gara
Kaddari ai Giochi Olimpici Giovanili La velocista isolana gareggerà a Buenos Aires in ottobre

...e tu cosa ne pensi?

300