Nicolò Barella e Gigi Riva: il ventenne cagliaritano è cresciuto nella scuola calcio che porta il nome di Rombo di Tuono - Foto: Gianluca Zuddas

Nicolò Barella e Gigi Riva: il ventenne cagliaritano è cresciuto nella scuola calcio che porta il nome di Rombo di Tuono – Foto: Gianluca Zuddas

Gigi Riva ha affidato a L’Unione Sarda le sue sensazioni dopo la salvezza del Cagliari. “Ora devono arrivare giocatori che possano garantire più certezze – afferma Rombo di Tuono – Occorrono esperienza e conoscenza della categoria per ben figurare in una Serie A che non ti perdona una seconda volta. Giulini tenga Barella ad ogni costo, può diventare una bandiera, prima diventi un campione e poi un leader. Per me è speciale essendo uscito dalla mia scuola calcio”, chiude il monumento rossoblù in un’intervista rilasciata a Enrico Pilia.



Altre notizie relative

Giulini: “Barella via subito? No! Fiducia sullo stadio” Il patron rossoblù a 360° sull'universo Cagliari
Il Chelsea piomba su Barella Il Chelsea di Maurizio Sarri e Gianfranco Zola sarebbe disposto a mettere sul piatto 45 milioni di euro
De Laurentiis: “Cagliari, bella squadra” Il presidente del Napoli verso la sfida in Sardegna (sabato alle 18)

...e tu cosa ne pensi?

300