Linda Corbellini alla battuta

Linda Corbellini alla battuta

In attesa che il roster si completi con l’ingresso della lanciatrice statunitense Petmecky, attesa a Nuoro al più tardi per la giornata di mercoledì, il Banco di Sardegna deve ancora incassare una doppia sconfitta per manifesta inferiorità. Stavolta a espugnare il diamante del “Francesco Sanna” è Caronno, vittoriosa già al quinto inning sia in gara 1 per 12-0 che in gara 2 per 10-0. La compagine verdazzurra rimane dunque solitaria sul fondo della graduatoria del campionato di Serie A1, ma resta fiduciosa verso un immediato futuro che potrebbe portare importanti novità nel roster.



“Speravo in una prestazione migliore – ammette il seconda base nuorese Giulia Mele – abbiamo ancora delle assenze nel reparto lanciatrici, e sono certa che con l’arrivo di Petmecky le cose miglioreranno. Il nostro problema principale, però, continua a essere la battuta. Senza valide è impossibile fare punti e vincere le partite. Cercheremo di migliorare per correggere quanto prima la situazione”.

Altre notizie relative

Beffa Nuoro softball: è retrocessione in A2 Vittoria per la Catalana Alghero in serie B
Softball, ultime trasferte per Nuoro La squadra di Caballero Torres vuole tenere a debita distanza Parma, e nelle ultime due giornate dell’Intergirone ha bisogno di successi contro Pianor...
Un pari e un KO per il Nuoro Softball Pareggio per la Catalana Alghero in B maschile

...e tu cosa ne pensi?

300