Francesco Pisano, anche oggi tra i migliori dell'Olbia

Francesco Pisano

Prima volta da avversario a Cagliari per l’ex terzino rossoblù, Francesco Pisano. Il difensore dell‘Olbia ha così commentato dopo il 2-1 nel Trofeo Sardegna subito dalla squadra di Bernardo Mereu: “È stata una bella emozione giocare per la prima volta da avversario a Cagliari.  Qui sono venuto da spettatore e  il campo ricorda un po’ Is Arenas, dove ho giocato partite ufficiali. È sempre bello chiudere così l’andata davanti a questo pubblico che è stato il dodicesimo uomo in campo”.



“Sono contento della stagione che abbiamo fatto – prosegue Pisano – sapevamo che con il lavoro avremmo potuto fare bene e siamo soddisfatti del nostro risultato. Ci sono tanti giovani bravi, non mi piace fare nomi ma credo che il materiale sia ottimo. Ringrazierò sempre il presidente e la società per l’opportunità che mi ha dato: fare il capitano in Sardegna e in una piazza importante. La salvezza del Cagliari? È una soddisfazione per tutti, da tifoso ho assistito anche alla partita di Firenze ed è stata una grande sofferenza. Almeno quando giochi puoi sfogarti in campo! Futuro? Dovremo parlare con il club. I rapporti sono ottimi e vedremo di trovare un accordo, non penso ci saranno problemi. Personalmente sono felice della mia stagione, ho avuto due mesi di infortunio dal quale non riuscivo a uscire ma credo che il mio compito vada anche oltre il campo e riguardi anche lo spogliatoio”.

dagli inviati Fabio Frongia e Stefano Lecca



Altre notizie relative

Rastelli: “A Cagliari non avevo tempo di sbagliare” Il nuovo tecnico della Cremonese descrive così il periodo in Sardegna
Olbia campione e Cagliari secondo? Sì, in Argentina! Anche tre squadre sarde nella curiosa competizione | LA STORIA
Castro, intervento riuscito Inizierà subito il processo di rieducazione: i tempi di recupero per la ripresa dell'attività agonistica sono stimati in un arco di cinque-sei mesi

...e tu cosa ne pensi?

300