28 ottobre 2017, Assemini, Calcio, Campionato Primavera, Cagliari vs Pescara

28 ottobre 2017, Assemini, Calcio, Campionato Primavera, Cagliari vs Pescara

Si chiude col botto la stagione del Cagliari Primavera di Max Canzi, che sconfigge l’Empoli per 1-3 nella finale playoff del Primavera 2. I rossoblù si mettono così al riparo da un eventuale ripescaggio del Novara in Serie B, che avrebbe messo in dubbio la promozione nella Primavera 1, di fatto conquistata a Mandas contro il Bari, domenica 20 maggio.



I rossoblù sbloccano la gara dopo appena 2′: Kouadio sfonda sulla fascia e mette dentro per Camba, che fredda Meli nei pressi del dischetto del rigore. I toscani si riversano in avanti alla ricerca del pari, all’8′ Imbrenda colpisce il palo e sulla ribattuta Tehe calcia clamorosamente fuori. Il pareggio è nell’aria e arriva all’11’ su penalty concesso da Marchetti per atterramento di Ricchi e realizzato dall’attaccante ivoriano Tehe. La partita, nonostante il caldo, si gioca a ritmi alti. Imbrenda calcia al volo ma a lato poi, subito dopo, è Porcheddu a colpire alto sul cross di Koaudio. Al 22′ il nuovo vantaggio sardo: Doratiotto entra in area e trova la respinta di Meli, sul pallone si avventa Camba, che firma la doppietta personale. L’Empoli non ci sta e impegna Daga, che compie un prodigioso intervento sul tiro di Buglio. Poi è Perretta a calciare alto da buona posizione. Il Cagliari si fa pericoloso in ripartenza con Colarieti, che calcia sull’esterno della rete, ma è ancora il numero 1 rossoblù a rispondere due volte, prima su Buglio e poi su Imbrenda da pochi passi.

Nella ripresa l’undici di Zauli si riversa in avanti a testa bassa: Daga fa buona guardia sul tiro di Zelenkovs e su Tehe, poi, al 67′, il neo-entrato Dos Santos gira alto di testa sul cross di Ricchi. Al 74′ ottimo contropiede rossoblù: Sanna crossa sul secondo palo dove arriva Kouadio, che centra il palo. L’Empoli tenta l’assalto finale ed è sfortunato al minuto 81, quando il tiro a botta sicura di Dos Santos viene ribattuto sulla linea dal compagno Tehe. I toscani si sbilanciano ancor di più nel recupero: Gautieri perde palla su pressing di Riccardo Doratiotto, che si invola verso la porta avversaria e fredda Meli per l’1-3 finale che corona la stagione della Primavera del Cagliari.

Empoli-Cagliari 1-3 | Finale Playoff campionato Primavera 2 – Centro Sportivo di Monteboro 

Empoli: Meli, Gautieri, Ricchi,Buglio (47′ Ricci), Canestrelli, Curto, Perretta,Scapin (66′ Dos Santos),  Imbrenda, Zelenkovs (80′ Viligiardi), Tehe. A disposizione: De Carlo, Matteucci, Salvini, Becagli, Gianneschi ,Apolloni, Belardinelli, Jorio, Zini. Allenatore: Lamberto Zauli

Cagliari: Daga Koaudio, Sarritzu (46′ Porru), Antonini Lui, Collarieti (66′ Marongiu), Sanna, F. Doratiotto (88′ Ladinetti), Porcheddu, Camba , Lombardi, R. Doratiotto. A disposizione: Cabras, Molberg. Pitzalis, Aly, Tetteh, Mastrimarino, Fini, Dervishi. Allenatore: Massimiliano Canzi

Arbitro: Marchetti di Ostia

Marcatori: 2′ Camba (C), 11′ rig. Tehe (E), 22′ Camba (C), 94′ R. Doratiotto (C)

Ammoniti: 74′ Porru (C), 90′ Viligiardi (E)



Altre notizie relative

Verde felino, Ladinetti pulito, difesa efficace I nostri giudizi sul Cagliari Primavera che ha pareggiato 1-1 contro l'Empoli
Il Cagliari non sfonda, con l’Empoli è 1-1 Il racconto e il tabellino della sfida di Assemini
Pazzo Cagliari Primavera, 4-3 al Bologna Cronaca e tabellino della gara valida per il primo turno di Coppa Italia

...e tu cosa ne pensi?

300