(foto di Cristiano Gatti)

(foto di Cristiano Gatti)

Cagliari e Catalana in rimonta, Nuoro e Supramonte senza scampo. Altra giornata complicata per le squadre isolane del baseball e del softball nei campionati nazionali, con due pareggi provenienti entrambi dalle due formazioni maschili, Cagliari e Catalana Alghero.

Ottiene un punto il Cagliari, che ad Iglesias cede gara1 0-5 al Verona sabato pomeriggio ma si riscatta in gara2 domenica mattina vincendo 4-3 dopo un’altalena di emozioni e la doppia decisiva al settimo inning, dopo che i veneti si erano portati avanti sul 1-3 nel terzo inning e sembravano poter realizzare la doppietta. Importante aver mosso la classifica e conservato la terza posizione nel girone A di A2.

In serie B, al “Maria Pia” la Catalana Alghero strappa un pareggio di altissimo livello contro la capolista Lupi Roma. Capitolini, che si sono imposti per 7-12 in gara1, in una sfida davvero incerto con i Lupi che hanno condotto dal primo all’ultimo inning ma gli algheresi capaci di restare a contatto fino al settimo inning (6-7), prima di subire l’ultimo strappo degli ospiti. Catalani che riordinano le idee e conquistano gara2 per 4-3, al termine di un’altra partita incerta fino all’ultimo out. Un grande risultato, considerando che i Lupi finora avevano perso solo una partita in undici uscite.



Molto male, invece, le ragazze di Nuoro e Orgosolo. In A1 l’impegno di Nuoro era di quelli proibitivi, e infatti il fanalino di coda nel girone A ha ceduto l’ennesimo sweep alla capolista Bollate, finora imbattuta e una delle pretendenti al tricolore. Partite praticamente senza storia, entrambe chiuse per manifesta superiorità ma le nuoresi sono riuscite ad evitare il shutout (leggi qui per la cronaca delle due gare).

Ultima del girone d’andata amara per la Supramonte Orgosolo, che all’Ilole cede anche contro le Monzesi New Bollate: 0-16 in gara1, con manifesta superiorità al quarto inning, e 1-7 in gara2 i parziali in favore delle brianzole che hanno certificato la propria superiorità.

Le classifiche:

A2 gir.A: Bollate 12-4, Senago 8-5, Cagliari 8-8, Grizzlies Torino 6-10, Cus Brescia 5-10, Codogno 4-12.

B gir. D: Lupi Roma 10-2, Fiorentina 9-5, Latina 9-5, Red Jack Grosseto 7-5, Catalana Alghero 7-6, Cali Roma 4-7, Livorno 5-9, Lazio 3-9, Montefiascone 3-9.

A1 gir. A: Bollate 10-0, Caronno 7-3, Saronno 5-5, Collecchio 5-5, Parma 2-8, Nuoro 1-9.

A2 gir. A: La Loggia 9-1, New Bollate 8-2, Legnano 5-5, Jacks Torino 5-5, Red Panthers Settimo 2-8, Supramonte Orgosolo 1-9.

Altre notizie relative

I nodi da scegliere Rolando Maran avrà a che fare con diverse scelte
“Può nascere qualcosa di speciale” Le parole del tecnico dei bianchi dopo la partitella con la Primavera rossoblù
Sogni e sacrifici di Ragnar Klavan L'estone è stato l'ultimo acquisto del calciomercato rossoblù

...e tu cosa ne pensi?

300