.

.

Cagliari potrebbe essere la sede di uno tra i due eventi di avvicinamento alla Prada Cup e alla Coppa America. Lo riporta L’Unione Sarda, che racconta della nascita del primo AC75 di Luna Rossa in quel di Cagliari, secondo quanto emerso nel corso del seminario “La città del Vento”, tenutosi in città, all’ex Terminal Crociere del Molo Ichnusa. “Parte della base è già operativa – dice Max Sirena a L’Unione Sarda – C’è anche una stanza con un simulatore per replicare in maniera molto realistica le performance della nuova barca. Stiamo continuando a formare l’equipaggio – dice il team director e skipper di Luna Rossa – ci saranno due regate di avvicinamento nel 2019 e due o tre nel 2020. Speriamo che almeno una sia a Cagliari”.



“Da agosto ospiteremo diverse competizioni della classe Melges 20 e 32”, annuncia il presidente dell’Autorità Portuale Massimo Deiana, e – aggiunge – “potremmo avere una presenza stabile in città della federazione internazionale”.

Altre notizie relative

WL Melges 32, a Cagliari festeggia il Team Giogi La barca italiana vince la tappa disputata nel Golfo degli Angeli
Ciabatti-Mereu al via della World Hobie Cat di Sylt L'equipaggio rappresenterà l'Italia nella prestigiosa regata
“Luna Rossa rimarrà a Cagliari” Max Sirena conferma la volontà della barca italiana di rimanere nell'Isola

...e tu cosa ne pensi?

300