Andrea Cossu (foto: Zuddas)

Andrea Cossu impegnato contro il Chievo Verona di Maran: sarà il suo prossimo allenatore? (foto: Zuddas)

Potrebbe non essere arrivata al capolinea l’avventura di Andrea Cossu nel suo amato Cagliari. Il trequartista, classe 1980, ha giocato (senza brillare) in rossoblù la stagione appena trascorsa, tornando dopo l’anno e mezzo in quel di Olbia. La sfida interna contro l’Atalanta (4 minuti di impiego per Cossu) potrebbe non essere stata l’ultima ufficiale con la maglia che aveva vestito in precedenza nel 2005/2006 e poi dal 2008 al 2015, scrivendo importanti pagine di storia e arrivando fino alla Nazionale, sfiorando i Mondiali sudafricani del 2010.



Nei prossimi giorni si saprà se nel Cagliari che sta nascendo, con un nuovo allenatore (Maran o chi per lui) c’è ancora posto per Cossu e magari qualche altro senatore. O se, invece, arriverà un repulisti che chiuderà una lunga epoca. Ma la possibilità di vedere l’ex Verona ancora in campo non è totalmente da escludere. Cossu ha chiuso l’annata con 11 presenze in campionato (1 assist da fermo, battendo il corner per il gol di Ceppitelli all’Udinese) e 2 in Coppa Italia, evidenziando sprazzi di qualità in un grigiore generale fatto di incapacità nel sostenere certi ritmi ad alti livelli. Quale sarà la decisione della società e dell’atleta?

1
...e tu cosa ne pensi?

Registrati e accedi per inviare un commento
1 Discussioni sul post
0 Risposte ai commenti
1 Quanti lo seguono
 
Commenti più attivi
Commenti più votati
1 Utenti attivi
  Avvisami via email  
più nuovi più vecchi più votati
quando ci sono:
Aldone

Sarebbe anche ora di mettersi le pantofole e guardare le partite in tribuna