Carlo Ciabatti in regata

Carlo Ciabatti in regata

L’atleta del Windsurfing Club Cagliari, Carlo Ciabatti, chiude la finalissima di Coppa del Mondo in sedicesima posizione. Un risultato prezioso per la sua carriera agonistica e rappresenta un altro passo per la formazione agonistica che deve essere al top per i prossimi due appuntamenti internazionali: il Campionato del Mondo di Aarhus (Danimarca) e il Campionato Europeo di Sopot (Polonia).



Si sapeva che, visto l’alto livello della competizione di Marsiglia, sarebbe stato difficile emergere e, soprattutto, raggiungere l’ambito traguardo della Medal Race, la regata finale tra i primi dieci della classifica. E’ comunque positivo Carlo: “Ho imparato parecchio in questa regata, soprattutto sulla gestione dell’attrezzatura. Devo ringraziare tutti quelli che, dalla Sardegna, mi hanno sostenuto, seguendo giornalmente le regate.” 

La vera vittoria del windsurfista cagliaritano è stata quella di essere riuscito ad entrare, al primo anno di partecipazione a tutte le tappe di Coppa del Mondo, nella tappa finale, riservata solo ai primi venti. Con la partecipazione alla finale di Marsiglia, Carlo compie un ulteriore passo in avanti nella speciale classifica della Coppa del Mondo, che sarà resa pubblica nei prossimi giorni.

 

Intanto Marta Maggetti, l’altra atleta del progetto AjotoTokyo, continua gli allenamenti in Spagna, a Terragona, con le sue compagne di squadra. “Finiamo il 14 Giugno, poi passerò una settimana a Cagliari e poi, con la squadra azzurra, andrò ad Aarhus per ambientarmi alle condizioni che troveremo al Mondiale”

Altre notizie relative

Vela RSX, niente medaglia europea per Maggetti Ciabatti fuori dalla Medal Race in Polonia
Marta Maggetti a caccia di conferme agli Europei La cagliaritana lotterà in Polonia per una posizione di prestigio
Vela, Marta Maggetti chiude settima ai Mondiali La sarda perde una piazza dopo la Medal Race

...e tu cosa ne pensi?

300