Mauro Giorico (foto: Sandro Giordano, PhotoPoint)

Mauro Giorico (foto: Sandro Giordano, PhotoPoint)

Resta nebuloso il futuro di Mauro Giorico. E’ stato lo stesso tecnico a rivelare come sia ancora da definire un eventuale prosieguo del matrimonio che lo lega all’Arzachena: “Ancora non c’è niente di definito – ha affermato ai microfoni de La Nuova Sardegna – ma entro breve tempo penso che sarà ufficializzata la notizia della mia conferma o della separazione, dopo quattro anni densi di soddisfazioni”.

E’ già possibile definire come varierà la fisionomia della prossima Serie C? “Credo che per farsi un’idea ben definita su quale sarà la prossima serie C, si debba aspettare la fine dei playoff. Con la retrocessione dalla Serie B di Pro Vercelli, Novara, Entella e la promozione dalla serie D del Gozzano e dell’Albissola, potrebbe essere logico creare un girone con squadre liguri, piemontesi e lombarde, oltre alle due sarde, per le quali rappresenterebbe sicuramente un bell’abbattimento dei costi”. 



Altre notizie relative

Scherma, rinnovato il patto tra Cagliari e la Federazione La città va verso i Campionati del Mediterraneo del 2019
Giorico: “Errori inaccettabili” Il tecnico smeraldino dopo il KO di Pisa
Porcheddu e Ruzittu nel deserto | LE PAGELLE I nostri voti e giudizi sull'Arzachena battuta a Pisa (2-0)

...e tu cosa ne pensi?

300