Ceppitelli con la maglia numero 23 del Cagliari (foto: Gianluca Zuddas - Agenzia Fotocronache)

Ceppitelli con la maglia numero 23 del Cagliari (foto: Gianluca Zuddas – Agenzia Fotocronache)

Luca Ceppitelli è stato uno dei pilastri del Cagliari nell’ultima stagione, sofferta e conclusa con una salvezza sul filo di lana. Il centrale umbro, arrivato nel 2014 dal Bari e sempre sulle montagne russe a livello di rendimento, era partito in sordina anche nell’annata appena conclusa. Si è poi consacrato al centro della retroguardia (prima a tre e poi a quattro) di Diego Lopez.

CLICCA QUI – Il Cagliari vuole Castro, ecco cosa ha proposto al Chievo!



Con il contratto in scadenza nel 2020, ora Ceppitelli piace a diverse squadre di Serie A, in particolare alla Sampdoria che ha un forte interesse ed è pronta a sferrare l’attacco. Per il Cagliari è un giocatore importante, uno dei tasselli dal quale ripartire assieme ai vari Cragno, Faragò, Romagna, Barella e Pavoletti. Tutti elementi che hanno mercato, per i quali eventuali offerte (vedi Pavoletti che piace all’Atalanta e non solo) e ragionamenti sulla carta d’identità (Ceppitelli e Pavoletti vanno per i trent’anni) andranno fatti a tempo debito.

CLICCA QUI – Le ultime sul calciomercato del Cagliari e non solo!

Ecco perché Ceppitelli desidera iniziare la prossima stagione, se la giocherà con il Cagliari, con il rinnovo di contratto. Si aspetta un gesto concreto che evidenzi la stima e la riconoscenza da parte della società, a livello di prolungamento del rapporto e magari economico. Il tutto unito magari a quella fascia di capitano che ha già indossato egregiamente nell’ultimo campionato. Le parti saranno in sintonia? Ci sono gli estremi per fare di Ceppitelli una bandiera o si prepara l’addio?

Mattia Marzeddu



...e tu cosa ne pensi?

Registrati e accedi per inviare un commento
  Avvisami via email  
quando ci sono: