(foto di Cristiano Gatti)

(foto di Cristiano Gatti)

Fine settimana quasi da dimenticare per sarde del baseball e del softball: solo la Supramonte Orgosolo ottiene una vittoria, mentre trasferte amare per Cagliari e Nuoro.
Nel maschile, con la Catalana Alghero ferma per il turno di riposo in serie B, al Cagliari non è riuscita l’impresa a Ronchi dei Legionari nell’intergirone di A2, e contro le Black Panthers rimedia un sweep perdendo 15-2 gara1 (con manifesta al settimo inning) 3-0 gara2.
Una battuta d’arresto che porta il tabellino dei giovani rossoblù a 8 vittorie e 12 sconfitte, col terzo in posto in classifica insidiato dal Cus Brescia ad una sola vittoria di distanza.

Cambia genere ma non il risultato: nel softball Nuoro e Supramonte Orgosolo rimediano due sconfitte.
Le nuoresi in trasferta in Emilia cedono al Collecchio il primo turno di ritorno di A1 con l’onore delle armi: 3-0 gara1 e 2-0 gara2. In entrambe le contese (leggi qui la cronaca), fatale il break al quinto inning, con cui le padroni di casa hanno realizzato i punti decisivi per imporsi. Un segnale comunque positivo per le ragazze del manager Caballero, che restano sul fondo della classifica del loro girone.

Dulcis in fundo: in A2 la Supramonte Orgosolo cede pesantemente al Legnano 0-15 in gara1 (con manifesta inferiorità al quarto inning) ma si impone per 9-2 in gara2 (manifesta al quinto inning) risalendo una posizione in classifica del girone A e agganciando le Red Panthers. Una bella iniezione di fiducia per loro tre sconfitte consecutive.



...e tu cosa ne pensi?

Registrati e accedi per inviare un commento
  Avvisami via email  
quando ci sono:
error: Funzionalità disabilitata