Pino Tortora

Pino Tortora

Pino Tortora è uno dei grandi artefici del ritorno in Serie D della Torres (leggi qui news, curiosità, interviste). Il mister scelto con convinzione da Salvatore Sechi non ha mai mollato, non ha rinunciato a frasi guascone e dirette, atteggiamento forte e rumoroso, ma alla fine ha avuto ragione lui su tutta linea.



L’ex Avezzano, attaccante di buon livello quando giocava, parla di “stagione difficile”, nel festoso post-partita di Bastia Umbra. “Il lavoro duro ci ha permesso di raddrizzare la stagione – dice – Anche nell’ultima partita siamo rientrati e passati avanti senza scomporci. Non ho mai avuto paura, nel finale eravamo stanchi, questa squadra ha attributi e l’ha dimostrato una volta di più. La nostra gente ci ha accompagnato anche oggi, la spinta del popolo rossoblù è stata fondamentale per spingerci quando sembrava tutto impossibile”.

Sechi ha già confermato Tortora per il futuro. Lui rimarrà? “Non conosco il futuro – dice a La Nuova Sardegna nel mezzo della festa -, per questa era la partita finale della stagione e forse con la Torres. Ora mi godo un traguardo che avevo promesso, ho già molte offerte dalla Serie D…”.



Altre notizie relative

Torres, in arrivo i colpi In arrivo due rinforzi per i rossoblu di Sanna
Mercato dei sardi, Torres molto attiva Il punto sulle tante trattative che interessano squadre e calciatori sardi
Torres, Scioni ai saluti? Lui: “Sono ancora rossoblù” Nuova avventura in Eccellenza per il centrocampista?

...e tu cosa ne pensi?

300