Martina Blahova

Martina Blahova

“Vogliamo iniziare a vincere come un gruppo”. Arriva dalla Boemia con lo spirito da combattente Martina Blahova, pitcher del Nuoro Softball di A1, che deve risalire la china nel girone A. Blahova, intanto, inizia a mostrare le proprie capacità, come in gara2 contro il Saronno (leggi qui la cronaca) in cui ha sfidato 11 lanciatrici realizzando 3 strike-outs. “E’ bello giocare in Italia, davvero divertente, non mi aspettavo un livello così alto. E’ sicuramente superiore della Lega Ceca, ci sono delle lanciatrici veramente brave e il livello è davvero buono, anche grazie alla presenza delle americane” commenta.



Nata il 18 agosto 1992, la lanciatrice ceca ha mosso i primi passi nel Merklin passando a 19 anni nel TJ Tempo Praga, facendo parte delle rappresentative giovanili della nazionale Ceca. Nel 2015 ha giocato anche in Serbia, nella fila dell’Arena Softball club di Belgrado. Il softball è una passione trasmessa dai genitori: “Ho iniziato a giocare a softball 12 anni fa, i miei genitori già giocavano e così ho cominciato pure io”.



La scelta di Nuoro le è stata consigliata da una vecchia conoscenza: “Conoscevo Paola Cavallo, che è stata una mia compagna di squadra, e lei mi ha detto che Nuoro è veramente bella, le mie compagne di squadra sono brave e ho deciso di venire a giocare in Sardegna”. Per la squadra ha espresso la fame di vittorie, mentre l’obiettivo personale: “Voglio migliorare me stessa e voglio farlo lancio dopo lancio”.

Uff. Stampa

Altre notizie relative

Gioia Orgosolo: a settembre play-out Sconfitte in trasferta per Cagliari a Senago e Catalana Alghero a Firenze
Pareggio Cagliari e Alghero. Male il softball Doppia sconfitta per Nuoro e Supramonte Orgosolo
Sprofondo Nuoro: doppia sconfitta a Bollate Ennesima doppia sconfitta stagionale per la nuoresi nella A1 di softball

...e tu cosa ne pensi?

300