Darijo Srna, ha giocato con Hajduk Spalato e Shakhtar Donetsk: il Cagliari sarà la sua prossima squadra, la prima in Italia

Darijo Srna, ha giocato con Hajduk Spalato e Shakhtar Donetsk: il Cagliari sarà la sua prossima squadra, la prima in Italia

E’ arrivato il fatidico sì: Darijo Srna è ufficialmente un calciatore del Cagliari. Lo annuncia il club sardo sul proprio sito ufficiale. Qualche minuto prima, attraverso i social, la società aveva stuzzicato i propri tifosi con un rebus che indicava proprio l’ingaggio del terzino croato. L’ex Shakhtar Donetsk firma un contratto di un anno con opzione per il secondo, in attesa di scoprire le cifre del suo ingaggio.



Vi abbiamo raccontato tutto, fin dall’arrivo del croato – in gran segreto – all’aeroporto di Elmas. La società di via Mameli ha atteso per circa due settimane la risposta del calciatore che, nel frattempo, era stato contattato anche dall’Inter e da club di Premier League, sommati alle precedenti proposte arrivate da TurchiaCina e USA. Il nativo di Metkovic si era preso qualche giorno di riflessione generale, ma i flebili dubbi esistenti sull’accordo con i sardi sono stati presto dissipati, anche perché l’intesa era di fatto già esistente nel momento in cui Srna ha messo piede nell’isola senza avere mai avuto dubbi sulla scelta. Dunque, sono seguiti i test Mapei e, adesso, l’annuncio del matrimonio fra Darijo Srna e la maglia del Cagliari, il quale nelle prossime ore si presenterà ufficialmente alla stampa e ai tifosi.



Srna, laterale destro classe ’82, gioca sull’esterno difensivo ma – ancor di più con l’esperienza maturata negli anni – ha grande duttilità e può giocare in molti ruoli sul campo (terzino, fluidificante e ala su tutti). Ecco perché il Cagliari ha voluto fortemente metterlo a disposizione di Rolando Maran, che potrebbe contare così anche su un formidabile tiratore dei calci piazzati. Sul calciatore pende una squalifica per doping (positività a steroidi) da settembre 2017. Lo stop è valido fino al 23 agosto.

LA CARRIERA – Con 134 partite disputate (e 22 gol), Srna è il primatista di presenze nella Nazionale “a scacchi” dalla quale si è ritirato dopo gli Europei 2016. Cresciuto nel GOSK Gabela e nel Neretva Metkovic (club del suo paese d’origine), Srna ha legato il suo nome all’Hajduk Spalato e allo Shakhtar Donetsk, con il quale firmò nel 2003. Ha vinto 10 campionati ucraini, 8 Coppe e Supercoppe d’Ucraina, 1 campionato croato, 2 Coppe di Croazia, 1 Coppa Uefa (Shakhtar Donetsk nel 2009). Nell’ultima stagione, reduce da una squalifica per doping (positivo ad uno steroide nel marzo 2017) ha giocato (per intero) 1 partita di Champions League, la Supercoppa Ucraina e 8 gare di campionato. Con la Nazionale ha preso parte gli Europei Under 21 e agli Europei con la Nazionale maggiore nel 2004, quindi Mondiali 2006, Europei 2008, Europei 2012, Mondiali 2014 ed Europei 2016.



Di seguito, il comunicato ufficiale del club cagliaritano:

Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare l’arrivo in rossoblù del giocatore Darijo Srna, che ha firmato un contratto di un anno con opzione per il secondo.

Nato a Metkovic, in Croazia, il 1° maggio 1982, Srna ha al suo attivo una grande carriera internazionale, sia a livello di club che di Nazionale.

Terzino destro, è ritenuto uno dei migliori laterali bassi in Europa ma ha ricoperto anche il ruolo di centrocampista. Giocatore dalle spiccate qualità fisiche e tecniche, è ugualmente efficace sia in fase di spinta che di contenimento. Notevole la sua abilità nei cross, è uno specialista nei calci piazzati e dagli undici metri.

Cresciuto nelle file dell’Hajduk Spalato, nel 2003 si è trasferito allo Shakhtar Donetsk, dove è diventato il capitano della squadra. Con gli ucraini ha giocato 536 partite – tra Champions League, Europa League e le competizioni nazionali – segnando 49 gol e realizzando ben 121 assist. Numeri da record. Impressionante anche il suo palmares: con la maglia dell’Hajduk ha vinto 1 campionato e 2 coppe nazionali della Croazia; con lo Shakhtar, 1 Coppa UEFA nel 2008-09, 10 campionati ucraini, 7 Coppe d’Ucraina, 8 Supercoppe nazionali.

È primatista di presenze nella nazionale Croazia, con 134 partite e 22 gol. Ha preso parte a due Mondiali (2006, 2014) e a ben quattro edizioni del campionato Europeo (2004, 2008, 2012, 2016).

Con lui il Cagliari acquisisce un elemento di grandissima esperienza e personalità, che Srna potrà mettere ora a servizio della squadra.

Beni beniu Darijo!

Dobrodošli Darijo!

 

Altre notizie relative

Lotta agli infortuni: la nuova sfida di Maran Col Napoli tante defezioni per infortuni e squalifiche
Cagliari, stangata dal Giudice Sportivo! Le decisioni del Giudice Sportivo dopo Cagliari-Roma
1, 2, 3: là davanti si sbloccano tutti. Ma sul mercato… Il Cagliari trova finalmente i gol dalle sue punte

...e tu cosa ne pensi?

300