.

.

Torna finalmente dopo quattro anni di assenza ed entra a far parte di un prestigioso circuito nazionale il “Trofeo Judo Quattro Mori” che si svolgerà nel PalaPirastu (ex PalaRockfeller) di Monte Mixi domenica 30 settembre dalle ore 10.00 alle ore 17.00; Cagliari si è aggiudicata a pieni voti una delle cinque tappe 2018 del “Trofeo Italia” sbaragliando le altre città candidate.



Spettacolo assicurato con gli incontri dei judoka della classe Esordienti B maschile e femminile, categoria dei ragazzi di 13 e 14 anni cinture verdi blu e marrone provenienti da società di tutte le regioni d’Italia e da alcuni club d’oltralpe che si contenderanno il punteggio valido per la ranking list nazionale. La manifestazione impegnerà per due giornate anche il palazzetto delle Arti Marziali adiacente al PalaPirastu che servirà come area di riscaldamento in quel nuovo progetto del Comune di Cagliari che sta nascendo come “Villaggio dello Sport”. Organizzato nelle altre edizioni dalla A.S.D. Scuola Judo Ceracchini, la stessa società con la fattiva collaborazione di alcune società della provincia e del Comitato Regionale continua nel portare avanti un evento “che vuole essere non solo agonistico ma un incontro di amicizia, lealtà e fair play, obiettivi prioritari nello sport ma soprattutto nella vita di tutti i giorni” come dice Nicolò Demuro allenatore team leader delle società organizzatrici, “ci auguriamo – continua Demuro – diventi un evento fisso nel calendario sportivo della città, possibile anche grazie alle strutture che il Comune ci mette a disposizione.” La manifestazione porterà a Cagliari circa 2000 visitatori tra dirigenti, tecnici, giudici di gara, atleti e genitori, oltre che dai judoka che verranno dal resto dell’isola, avrà anche un ottima ricaduta economica e turistica sul territorio comunale. La manifestazione inizierà già dal sabato pomeriggio con gli incontri delle categorie cadetti maschile e femminile, l’ingresso a tutti gli eventi sarà gratuito ed aperto a tutti.

Altre notizie relative

Judo, conclusa la Guido Sieni Cup 2018 La rappresentativa Lazio A si aggiudica la quarta edizione che ha visto la partecipazione di 44 squadre e una rappresentativa della Moldavia.
Judo, debutto in Coppa Europa per Marco Battino Il 15enne judoka sassarese, rivelazione del Centro sportivo Guido Sieni, era reduce dalla quinta piazza conquistata all’Alpe Adria.
Judo, Battino è bronzo agli Italiani Esordienti B Grande risultato dell'atleta della Guido Sieni a Ostia

...e tu cosa ne pensi?

300