Il Cagliari nel primo giorno di allenamento ad Aritzo

Il Cagliari nel primo giorno di allenamento ad Aritzo

Primo allenamento della stagione per il Cagliari di Rolando Maran, arrivato intorno alle 16 ad Aritzo e in campo (rifatto a nuovo e in splendide condizioni, rispetto al passato) dalle 18 per la prima seduta, seguita da circa trenta persone. Subito ritmi alti, quelli impartiti dal tecnico trentino e il suo staff, che hanno diviso il gruppo in tre per le varie esercitazioni. Subito il pallone protagonista, con esercizi sulla circolazione di palla nello stretto e movimento nello spazio conseguente alla trasmissione della sfera. “Ritmo alto, movimento continuo, cura della qualità del passaggio“: questi i dogmi di Maran, che a gran voce ha seguito ogni passaggio della intensa seduta. Maran, Maraner e Moretto hanno torchiato un gruppo tonico e avvezzo alle risate, in un clima molto sereno al rientro dalle vacanze.



GUARDA IL VIDEO 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SUL RITIRO E IL CALCIOMERCATO DEL CAGLIARI!

Il Cagliari si allena nel primo giorno di ritiro ad Aritzo

Il Cagliari si allena nel primo giorno di ritiro ad Aritzo

Dopo il lavoro col pallone, cambio di scarpe e via ad un lavoro atletico: corsa continua e libera a tutto campo con (molto tranquilla, essendo il primo giorno di lavoro) variazione di velocità. Qui emerge la coppia IonitaSrna (oltre agli ex perugini HanColombatto e i sardi BarellaRagatzu), sempre a contatto per affinità linguistica che può aiutare all’ambientamento del croato (tanti i “vai Darijo” al suo indirizzo).



Assenti Giannetti e Melchiorri (in odore di cessione) e Joao Pedro (squalificato per doping fino a metà settembre), nei prossimi giorni si attendono nuovi arrivi da un calciomercato diesel ma che potrebbe portare in rossoblù almeno tre giocatori (un centrale difensivo, un regista e una punta).

Tre i volti nuovi – Aresti, Srna, Castro – più i “prestiti” dall’Olbia Ragatzu e Iotti. Prima dell’allenamento, conciliabolo di benvenuto tra Pajac, Srna, Maran e il DS Carli, quasi ad aprire la stagione con l’acquisto sin qui più rumoroso.

dall’inviato Fabio Frongia



Altre notizie relative

“Cerco di ripagare la fiducia del mister” Le parole dell'attaccante barbaricino dopo la sconfitta di Parma
“Speravo in un esordio migliore” Le parole del centravanti emiliano dopo la sconfitta di Parma
“Giusto approccio, mancati nella conclusione” Le parole del tecnico rossoblù dopo la sconfitta di Parma

...e tu cosa ne pensi?

300