Rolando Maran al termine del primo allenamento del suo Cagliari

Rolando Maran al termine del primo allenamento del suo Cagliari

Pochi convenevoli e subito al lavoro. Primo allenamento stagionale per i rossoblù, che hanno inaugurato il ritiro pre campionato in quel di Aritzo. Subito ritmi sostenuti: Rolando Maran non ha perso tempo, dando subito le prime indicazioni cercando di plasmare immediatamente quella che sarà la sua futura creatura.

“Dal primo allenamento è necessario dare delle indicazioni che possono rappresentare il nostro DNA – ha commentato il tecnico rossoblù ai nostri microfoni – e, considerato che alcune esercitazioni mi permettevano di farlo, ho dato i primi input. Quanti elementi mancano prima di poter considerare la rosa completa? Con la società mi sono prefissato il compito di valutare alcuni giocatori e allenandoli potrò conoscerli meglio. Voglio prendere visione della rosa, sarebbe prematuro fare discorsi di mercato dopo appena un giorno di allenamenti. Cerri? Me lo dite voi, io stavo allenando. Parlo dei giocatori del Cagliari e penso al lavoro. Io, da allenatore, devo concentrarmi su questo perché abbiamo un percorso lungo da fare”. 

GUARDA IL VIDEO 



“Nella prima settimana andremo ad alzare progressivamente i ritmi – ha proseguito Maran – per poi forzare quando saremo a Pejo. Sono sincero: non mi aspettavo un ambiente così bello e accogliente in cui poter lavorare già ad Aritzo. Siamo nelle condizioni ideali. Dovremo essere bravi a lavorare per creare una condizione che ci permetta di partire in modo adeguato”.

dal nostro inviato Fabio Frongia



Altre notizie relative

“Abbiamo messo sotto una grande squadra” Le parole di Marco Sanna dopo la vittoria di Cassino
“Ripartiamo, Olbia!” Determinazione, voglia di fare, nessuna scusa e grande passione: mister Carboni si (ri)presenta
Olbia, Carboni è il nuovo allenatore L'Olbia ha individuato l'erede di Michele Filippi

...e tu cosa ne pensi?

300