28-02-2018, Cagliari, Lazzaretto Sant’Elia, Calcio, Serie A 2017-18, Presentazione Proposte di progetto del nuovo stadio di Cagliari. Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache. Nella foto: Progetto 3, Sportium

28-02-2018, Cagliari, Lazzaretto Sant’Elia, Calcio, Serie A 2017-18, Presentazione Proposte di progetto del nuovo stadio di Cagliari. Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache. Nella foto: Progetto 3, Sportium

Mentre impazza il calciomercato, e si prepara la stagione appena cominciata, in casa Cagliari si lavora anche per portare avanti la questione del nuovo stadio. Il prossimo passo, come noto, è quello più importante, decisivo e oneroso. Spetta al Cagliari, ed è rappresentato dalla presentazione del progetto definitivo, così da riprendere l’iter della cosiddetta “legge stadi”.

Non perdere tutte le novità dal ritiro del Cagliari!

Dopo l’assegnazione del mandato (accordo privato tra le parti) al consorzio Sportium – progetto CMR, c’era stato un velo di incertezza all’indomani delle parole del presidente Giulini, che sembrava mettere in dubbio tale rapporto. La stessa Sportium aveva ribadito ufficiosamente l’intenzione di redigere il progetto, e questa è l’intenzione confermata dalle parti.



Nelle prossime ore o giorni potrebbero esserci novità (che potrebbero restare private o diffuse ufficialmente) in merito all’appalto, messo in discussione per via della necessità di trovare un definitivo accordo – tra Cagliari Calcio e Sportium – sul piano economico e su quello delle modalità di lavoro in senso lato. Possibile che ci possa essere un ulteriore ritardo sulla tabella di marcia, già rallentata dopo lo sprint che aveva visto prima la “gara” tra i tre concept (quello di Sportium e quelli di Tractebel-Engie e J+S con One Works) e poi la “vittoria” di Sportium. Non è escluso che nella (ri)discussione in atto da settimane si possa arrivare anche ad una rivisitazione di quello che sarà il progetto definitivo da presentare e da cui partire per iniziare a vedere qualcosa di concreto sul fronte del nuovo stadio. Prima di allora il tutto sarà da ritenersi su un piano di eventualità e sogno.

Fabio Frongia

Altre notizie relative

L’Olbia contro il cuore di Giulini La società bustocca è molto cara al presidente rossoblù
Conti: “Difficile trattenere Barella” L'ex capitano, ora dirigente: Bisogna sostenere Sau, i sardi e Farias
Nuovo stadio, si torna al punto di partenza! Il punto della situazione sull'iter (tutto da iniziare) verso lo stadio di Cagliari

...e tu cosa ne pensi?

300