Martiniello, neo acquisto dell'Olbia

Martiniello, neo acquisto dell’Olbia

L’Olbia batte un altro colpo. E che colpo. Il club bianco, attivissimo in queste prime schermaglie di mercato, si è assicurato i servigi di Antonio Martiniello, prolifico attaccante scuola Salernitana, reduce da una stagione con 19 reti (tutte su azione) in 31 presenze con la maglia della Cavese, club piazzatosi al secondo posto del girone H di Serie D e vincente nelle sfide playoff.



In una piazza non certo semplice come quella di Cava de’ Tirreni, è dunque sbocciato un talento che negli anni delle giovanili aveva attirato interessi e sirene di club di categoria superiore e che, a soli 18 anni, esordiva in Serie C con la maglia dell’Aversa Normanna prima del passaggio a vuoto con la Paganese e del ritorno anticipato alla base nel campionato 2015/16. Dunque la ripartenza dalla Serie D tra Aversa e Campobasso (5 gol complessivi), prima di riguadagnarsi a suon di reti la ribalta nel torneo appena concluso.

Classico numero 9 forte fisicamente e dotato di corsa e tiro, l’attaccante casertano classe 1996 gode di una struttura fisica (182 cm per 78 kg) che gli consente di essere impiegato con efficacia in diversi ruoli dell’attacco. Nelle scorse settimane il giocatore sembrava promesso al Lecce neo promosso in Serie B, ma il club di Marino è riuscito a inserirsi nella corsa dimostrando di credere fortemente nel giocatore.



Per il nuovo bomber bianco che in passato si è guadagnato l’appellativo di “Piccolo Ibra” è arrivata la firma su un contratto di durata triennale. Per l’Olbia, invece, un corazziere in più in una rosa che alla voce attaccanti (Ragatzu, Ceter, Ogunseye e Senesi) inizia a far paura anche ai club più ambiziosi della categoria.


Stefano Sulis

Altre notizie relative

▶ Olbia, Pisano: “Campionato duro” VIDEO - Il capitano dell'Olbia parla dopo la vittoria in casa dell'Albissola
Ceter-Ragatzu, che tandem! Crosta volubile Le pagelle dell'Olbia dopo la vittoria con l'Albissola
Filippi: “Ora arriva il bello” Il mister olbiese presenta la prima gara di campionato con l'Albissola

...e tu cosa ne pensi?

300