Lorenzo Patta (Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL)

Lorenzo Patta (Foto di FIDAL COLOMBO/FIDAL)

Niente finale, ma bilancio molto positivo per l’oristanese Lorenzo Patta nei 200 metri ai Mondiali Under 20 in Finlandia. L’allievo dell’Atletica Oristano, nella mattinata in cui sono andate in scena le batterie, ha fatto segnare il primato personale in 21″09 (+0,4 di vento) col secondo posto nella batteria vinta dallo statunitense Harrison. Per l’atleta sardo un dodicesimo posto complessivo che gli ha così permesso l’accesso alle semifinali del pomeriggio. La pioggia caduta su Tampere ha complicato la gara per l’accesso alla finale: Patta scatta bene, ma perde un po’ nella parte finale della curva e non basta un bel recupero nel rettifilo. Alla fine è terzo posto in 21″18 per l’oristanese, che non è però sufficiente per il ripescaggio.



Altre notizie relative

Patta, primato italiano anche nei 150 m L'oristanese batte tre record a Sassari
“L’atletica sarda ha bisogno del campo di Oristano” L'INTERVISTA | A tu per tu con Saverio Bisogni, presidente dell'Atletica Oristano
Pitzalis e la 4×400 abbattono il record italiano Le Azzurre si piazzano al sesto posto

...e tu cosa ne pensi?

300