Fresu, Diana e il team festeggiano la vittoria in Portogallo

Fresu, Diana e il team festeggiano la vittoria in Portogallo

Trasferta in Portogallo da ricordare per il navigatore di Berchidda Francesco Fresu. Ancora una volta il copilota isolano ha letto le note al sammarinese Paolo Diana al Rally Legends Luso Bussaco. Il pilota della Repubblica del Titano non si è risparmiato alla guida dell’ormai mitico 131 sulle strade lusitane, regalando traversi e tondi al tanto pubblico presente.



Il sardo e il sammarinese stavolta sono stati premiati anche dal cronometro: è arrivata infatti  un’inaspettata vittoria assoluta che ha gratificato l’arduo lavoro della Scuderia Malatesta: “È stata una gara bellissima – ci racconta il navigatore -. In Portogallo si respira un’atmosfera unica, sono molto appassionati di motori. Ci hanno accolto in maniera calorosa ed è stato come sempre un piacere. La gente ti fa sentire a casa e già questo vale il prezzo del biglietto. Siamo andati con l’ottica di giocare, divertirci e far divertire come sempre ha fatto Paolo. Volevamo però provare anche l’evoluzione del 131 e così, non lesinando spettacolo per il pubblico, sono arrivati anche i tempi. Alla fine abbiamo ottenuto una vittoria che quasi non ci aspettavamo. Siamo contentissimi, è stata una bella esperienza”.

“Siamo felici di aver regalato spettacolo e un bel risultato ai ragazzi della Scuderia Malatesta che come al solito ci hanno supportato alla grande – conclude Fresu -. Da parte mia devo ringraziare tantissimo Paolo che mi ha ancora voluto al suo fianco in questa quinta gara insieme, forse di quelle fatte la migliore per tutto il complesso. Come al solito devo ringraziare anche la Nord.Car e la famiglia Marrone, che mi hanno dato l’opportunità di essere qui in Portogallo, loro sono la mia famiglia rallystica. Un grande ringraziamento anche alla mia scuderia Team Autoservice che mi ha seguito da lontano in questa avventura”.

Matteo Porcu



Altre notizie relative

Rally Legend, c’era anche un po’ di Sardegna Giorgio Mela e Paolo Diana hanno dato spettacolo nella tre giorni sammarinese
Shardana RallyDay, Marrone-Fresu vincono a sorpresa Gara sfortunata per Gessa-Pusceddu e Tavelli-Cottellero
IL WRC DEI SARDI: Dettori-Pisano sugli scudi Ritiro per Marrone-Fresu nella Castelsardo 2

...e tu cosa ne pensi?

300