Vassilios Kinalis

Vassilios Kinalis

Arriva dalla Grecia il portiere che difenderà i pali della Torres nel prossimo campionato di Serie D. Su consiglio della bandiera rossoblù, Theo Karasavvidis, ecco sbarcare a Sassari Vassilios Kinalis estremo difensore classe 1999 che vanta 3 presenze nella nazionale Under 19 ellenica. Cresciuto nell’Atromitos (Serie A ellenica), il giocatore era finito nel mirino della Lazio nel 2015, con un provino effettuato a Formello ma che non sfociò in un tesseramento: “E’ senza dubbio uno dei portieri più promettenti della sua età  – osserva Karasavvidis– e mi fa enormemente piacere che possa fare questa esperienza a Sassari, dove troverà un ambiente ideale per crescere ancora. Tre anni fa la sua squadra rifiutò un offerta molto alta della Lazio che aveva messo gli occhi su di lui. Ora potrà mostrarsi al calcio italiano e so che farà il bene della Torres”. 



“Sono felicissimo – le prime parole di Kinalis (189 cm di altezza e fisico esplosivo) in rossoblù – perché questa sarà una nuova grande sfida per me. Darò il massimo per dimostrare le mie qualità e aiutare la squadra il più possibile”. Kinalis arriva su indicazione del tecnico Tortora in considerazione dei quattro under da schierare nel prossimo campionato: “Ci siamo presi il tempo necessario – le parole del presidente Sechi – e non è stato semplice trovare un classe ‘99 che corrispondesse al profilo richiesto. Si tratta di un importante prospetto del calcio internazionale, e un amico della Torres come Theo ha voluto darci quanto di meglio ci fosse. Siamo sicuri che sarà di grande aiuto alla squadra che stiamo approntando per la stagione che sta per iniziare”.

Altre notizie relative

Sechi: “Niente panico” Il commento del presidente dopo la sconfitta di Aprilia
Torres già in apnea Tortora ottimista a patto che "tutti remino nella stessa direzione". Caccia ai rinforzi
Torres a mani vuote, passa l’Aprilia Rossoblù battuti di misura al Quinto Ricci

...e tu cosa ne pensi?

300