Fabio Aru

Fabio Aru

Quinta e ultima tappa del Giro di Vallonia con la Huy-Waremme di 187 km che ha proposto 3 Côte di prima categoria che ha visto terminare nel gruppo principale Fabio Aru. Il villacidrese ha così concluso al 10° posto della generale la corsa belga dopo il gioco di piazzamenti e abbuoni; un buon risultato considerando che la breve corsa a tappe ben poco si adattava alle sue caratteristiche. Ma soprattutto  per il sardo è stata l’occasione di  ritrovare il ritmo gara durante cinque frazioni che sono state caratterizzate da velocità medie molto alte e da scatti e controscatti.



La tappa conclusiva si è accesa sin dai primi km con svariati tentativi di fuga tra i quali quello di Wellens, che ha guadagnato 3″ di abbuono in un traguardo volante e ha superato in testa alla classifica il leader Hermans. L’azione buona parte a 104 km dall’arrivo con 15 corridori tra cui l’ecuadoregno Narvaez che preoccupava per le posizioni nobili della generale. Il gruppetto è stato ripreso a 14 dal termine e la frazione si è decisa allo sprint, non prima di aver annullato il tentativo solitario di Cavagna: la volata è stata appannaggio di Jens Debusschere sul colombiano Hodeg e il sudafricano Gibbons. Il capitano della UAE ha concluso col plotone principale, ma è stato scavalcato in classifica grazie all’abbuono in un traguardo volante dall’inglese Knox al nono posto. E’ stato un rientro positivo- ha detto il sardo a fine tappa-il percorso non mi si addiceva ma ho voluto comunque essere nel vivo della corsa provando anche qualche azione. Sono sempre rimasto coi primi e le sensazioni sono state buone. Ora andrò in Polonia per continuare a lavorare in vista della Vuelta”. Ora due giorni di riposo per Il Cavaliere dei Quattro Mori che parteciperà a partire da sabato 4 agosto al Giro di Polonia, corsa World Tour di una settimana con sette frazioni tutte in linea le ultime quattro delle quali faranno la differenza tra i big.

CLASSIFICA GENERALE

1 Tim WELLENS LTS
2 Quinten HERMANS TFL a 00″
3 Pieter SERRY QST a 7″
4 Quentin PACHER VCC a 09″
5 Jhonnatan NARVAEZ QST a 11″
6 James KNOX QST a 12″
7 Viacheslav KUZNETSOV TKA a 13″
8 Lorrenzo MANZIN VCC  a 13″
9 Frederik BACKAERT WGG  a 13″
10 Fabio ARU UAD a 13″

Altre notizie relative

Guangxi: sprint Ackermann, Aru in gruppo Il villacidrese ha tagliato il traguardo con lo stesso tempo del vincitore
Aru: “In questo 2018 mi è mancato qualcosa” Le parole del sardo prima del Tour of Guangxi
Giro di Lombardia anonimo per Aru Il villacidrese staccato sul Sormano, vittoria per Pinot

...e tu cosa ne pensi?

300