Fabio Aru chiude 10° il Giro della Vallonia – SardegnaSport


Fabio Aru

Fabio Aru

Quinta e ultima tappa del Giro di Vallonia con la Huy-Waremme di 187 km che ha proposto 3 Côte di prima categoria che ha visto terminare nel gruppo principale Fabio Aru. Il villacidrese ha così concluso al 10° posto della generale la corsa belga dopo il gioco di piazzamenti e abbuoni; un buon risultato considerando che la breve corsa a tappe ben poco si adattava alle sue caratteristiche. Ma soprattutto  per il sardo è stata l’occasione di  ritrovare il ritmo gara durante cinque frazioni che sono state caratterizzate da velocità medie molto alte e da scatti e controscatti.



La tappa conclusiva si è accesa sin dai primi km con svariati tentativi di fuga tra i quali quello di Wellens, che ha guadagnato 3″ di abbuono in un traguardo volante e ha superato in testa alla classifica il leader Hermans. L’azione buona parte a 104 km dall’arrivo con 15 corridori tra cui l’ecuadoregno Narvaez che preoccupava per le posizioni nobili della generale. Il gruppetto è stato ripreso a 14 dal termine e la frazione si è decisa allo sprint, non prima di aver annullato il tentativo solitario di Cavagna: la volata è stata appannaggio di Jens Debusschere sul colombiano Hodeg e il sudafricano Gibbons. Il capitano della UAE ha concluso col plotone principale, ma è stato scavalcato in classifica grazie all’abbuono in un traguardo volante dall’inglese Knox al nono posto. E’ stato un rientro positivo- ha detto il sardo a fine tappa-il percorso non mi si addiceva ma ho voluto comunque essere nel vivo della corsa provando anche qualche azione. Sono sempre rimasto coi primi e le sensazioni sono state buone. Ora andrò in Polonia per continuare a lavorare in vista della Vuelta”. Ora due giorni di riposo per Il Cavaliere dei Quattro Mori che parteciperà a partire da sabato 4 agosto al Giro di Polonia, corsa World Tour di una settimana con sette frazioni tutte in linea le ultime quattro delle quali faranno la differenza tra i big.

CLASSIFICA GENERALE

1 Tim WELLENS LTS
2 Quinten HERMANS TFL a 00″
3 Pieter SERRY QST a 7″
4 Quentin PACHER VCC a 09″
5 Jhonnatan NARVAEZ QST a 11″
6 James KNOX QST a 12″
7 Viacheslav KUZNETSOV TKA a 13″
8 Lorrenzo MANZIN VCC  a 13″
9 Frederik BACKAERT WGG  a 13″
10 Fabio ARU UAD a 13″

...e tu cosa ne pensi?

300
error: Funzionalità disabilitata