Salvatore Burrai

Salvatore Burrai

Sardegna protagonista nelle gare del secondo turno di Coppa Italia. Nell’anticipo del sabato é sceso in campo il Cosenza di Riccardo Idda: i lupi passano in 10 ai supplementari a Trapani (1-2), col difensore che è rimasto in campo per 69′. Tutto facile per l’Hellas Verona di Antonio Caracciolo: il difensore originario di Aggius segna il gol di testa del momentaneo 2-0 sul calcio d’angolo del coreano Lee. Alla fine, al Bene godi, è 4-1 per i gialloblù sulla Juve Stabia.

Serata da dimenticare, invece, per il Siena di Stefano Guberti a Chiavari: l’Entella passeggia 3-0, col centrocampista che lascia il campo al 79′ a risultato ormai compromesso. La sfida tra il maddalenino Nicolas Izzillo e l’algherese Dario Del Fabro se la aggiudica il giocatore del Pisa contro la Cremonese: il nerazzurro rimane in campo 95′, mentre il difensore centrale di proprietà della Juventus ha guardato i compagni dalla panchina cedere ai rigori dopo un 3-3 ricco di colpi di scena.



Emozioni anche all’Armando Picchi di Livorno con la Casertana di Paride Pinna che si arrende solo dopo la lotteria dal dischetto. I rossoblu campani subiscono la rete labronica segnata dall’ex Cagliari Niccolò Giannetti, per poi pareggiare su rigore con De Vena e andare ai supplementari: il mancino di Bottidda sfiora il gol con un gran sinistro ed è glaciale dal dischetto, ma il compagno Ferra fallisce il penalty e manda il Livorno al terzo turno.

Isolani sugli scudi soprattutto in Pescara-Pordenone, sfida terminata, anche questa, ai rigori. A segno nei tempi regolamentari Salvatore Burrai dal dischetto per i friulani e Andrea Cocco da rapace da area di rigore per il momentaneo 2-1 abruzzese. I ramarri di Tesser sfiorano l’impresa contro una squadra di serie superiore nella coppa nazionale, come già accaduto l’anno scorso col Cagliari, ma cadono dopo l’errore decisivo dagli 11 metri di Proietti. Nella lotteria dei rigori non hanno però sbagliato il centrocampista di Orosei e Francesco Bombagi, tra i più positivi della gara. Martedì 7 agosto in campo per l’ultima gara del secondo turno il Lecce di Mancosu e Vigorito, che ospiteranno al Via del Mare la Feralpi Salò.

Matteo Porcu



Altre notizie relative

Coppa Italia, Vigorito e Mancosu ok col Lecce Altri due sardi raggiungono il terzo turno
Coppa Italia, sarà Cagliari-Palermo Ai rigori i rosanero superano il Lanerossi Vicenza
Dario Del Fabro passa alla Cremonese Altro prestito per il giocatore di proprietà della Juventus

...e tu cosa ne pensi?

300