Andrea Agrusti (foto FIDAL)

Andrea Agrusti (foto FIDAL)

È andata in scena, nella calda mattinata berlinese, la 50 km di marcia maschile che ha visto al via il sassarese Andrea Agrusti. Il sassarese si è piazzato l’undicesima posizione col tempo di 3h57’03”: un crono peggiore del suo personale (3h55’09” fatto registrare a Taicang a maggio) a causa di un infortunio che ha pregiudicato la sua preparazione all’appuntamento continentale. Il portacolori della Fiamme Gialle é comunque visibilmente soddisfatto al traguardo della sua prestazione, con la bella rimonta nel finale che l’ha portato a sfiorare la top 10 europea.



Altre notizie relative

Italiani, Agrusti è quinto nella marcia Finali per Sagheddu (Lungo) Neri (100 metri) e Pintus (disco)
Tortu, altra delusione: 4×100 squalificata Cambio irregolare per gli Azzurri che abbandonano il sogno finale
Tortu: “Ora staffetta e riposo” Le parole del velocista azzurro dopo il quinto posto nei 100 metri di Berlino

...e tu cosa ne pensi?

300