Gioia Joao Pedro: confermati i 6 mesi – SardegnaSport


Joao Pedro in azione (foto: Zuddas)

Joao Pedro in azione (foto: Zuddas)

Dopo l’udienza di mercoledì 1° agosto in cui è stato ripercorsa tutta la vicenda dalle parti e svariati giorni di attesa, è finalmente arrivata la sentenza della Seconda Sezione del TNA sul caso doping che ha coinvolto Joao Pedro. Il centrocampista brasiliano, trovato positivo in due gara con Chievo e Sassuolo all’idroclorotiazide, può tirare un sospiro di sollievo. Confermata la squalifica di 6 mesi per il numero 10 rossoblù. Il brasiliano potrà tornare in campo il 16 settembre, in casa contro il Milan. Joao Pedro è stato difeso dagli avvocati Mari e De Toni, affiancati dai legali del Cagliari Porzio e Chiacchio.

Questo il testo della sentenza: 

La Seconda Sezione del TNA respinge il ricorso ex art. 33.2 proposto il 3 luglio 2018 dalla Procura Nazionale Antidoping avverso la decisione adottata dalla Prima Sezione del TNA il 16 maggio 2018, depositata con la motivazione il 20 giugno 2018, nel procedimento a carico del sig. Joao Pedro Geraldino Dos Santos Galvao (tesserato FIGC). La Seconda Sezione respinge, inoltre, l’appello ex art. 34.2 CSA proposto il 9 luglio 2108 dall’atleta Joao Pedro Geraldino Dos Santos Galvao avverso la decisione adottata dalla Prima Sezione del TNA nel procedimento a carico dello stesso e, per l’effetto, conferma la decisione impugnata.



...e tu cosa ne pensi?

300
error: Funzionalità disabilitata