Damir Ceter

Damir Ceter

Due gol in due partite. Se è vero che all’Olbia delle stagioni scorse è mancato un bomber da doppia cifra, l’arrivo di Damir Ceter potrebbe essere una delle chiavi di volta delle fortune dei bianchi di mister Filippi. Il colombiano è stato utilizzato da subentrante nella sfida del “Nespoli”, siglando il pareggio nel finale, e dal primo minuto al “Pirina”, segnando il gol del 2-1. Nella domenica segnata dall’eliminazione con primo KO stagionale, Ceter ha rappresentato costantemente il punto di riferimento per la manovra, con i Filippi’s boys che hanno optato per la palla alta verso la sua testa in più di un’occasione.
TUTTE LE NEWS SULL’OLBIA LE TROVI QUI!



Non solo questione di centimetri. Ceter ha dimostrato una buona capacità sia nel fare da sponda che nella gestione della palla, conquistando anche numerosi calci di punizione da posizioni interessanti. Tanto che da uno di questi è nato il gol capace di riaccendere le speranze bianche. Positive anche le prime prove di intesa con Daniele Ragatzu, che a sua volta sta prendendo le misure del nuovo compagno di reparto. Il biglietto da visita presentato finora è assolutamente incoraggiante, el panteron è pronto a conquistarsi i galloni da protagonista.

Claudio Inconis

Altre notizie relative

Olbia campione e Cagliari secondo? Sì, in Argentina! Anche tre squadre sarde nella curiosa competizione | LA STORIA
Olbia beffata nel recupero, a Lucca termina 1-1 Il racconto e il tabellino della sfida tra rossoneri e bianchi
L’Olbia non è ancora guarita LE PAGELLE | I nostri voti e giudizi sui Bianchi che hanno pareggiato contro la Pistoiese

...e tu cosa ne pensi?

300