.

.

Rimangono ancora grosse nubi nere all’orizzonte per la Serie C. Il campionato, che potrebbe essere tra l’altro oggetto di scioperi da parte dell’Assocalciatori, è ancora in bilico per via della questione ripescaggi bloccati in Serie B con conseguente effetto domino sulla terza divisione nazionale. Il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ha utilizzato Linkedin per esprimere il suo parere: “Ritengo opportuno che la nostra Lega rinvii l’inizio del campionato dopo la decisione del collegio (previsto per il 7 settembre). Decideranno le società il 22 agosto. Servono certezze per un sistema credibile”. L’inizio dei campionati fissato per la data del 2 settembre diventa sempre meno probabile.



Altre notizie relative

Arzachena, prosegue il mal di trasferta Il racconto e il tabellino della gara del Garilli
Giorico: “A Piacenza con fiducia” Il commento del tecnico dell'Arzachena alla vigilia
Olbia campione e Cagliari secondo? Sì, in Argentina! Anche tre squadre sarde nella curiosa competizione | LA STORIA

...e tu cosa ne pensi?

300