Salvatore Sechi con l'ex calciatore torresino Karasavvidis: la Torres ha pescato anche in Grecia

Salvatore Sechi con l’ex calciatore torresino Karasavvidis: la Torres ha pescato anche in Grecia

«Abbiamo costruito una buona squadra, con ragazzi che sono stati scelti uno a uno senza passare attraverso procuratori e direttori sportivi». Così il presidente della Torres, Salvatore Sechi, a La Nuova Sardegna. Il numero uno rossoblù si esprime nel giorno del test in famiglia a Ossi, ripiego per il rinvio dell’amichevole di Nuoro contro la Nuorese, causa disposizioni per ordine pubblico.



«Posso garantire che hanno tutti qualità tecniche e un grande attaccamento alla maglia – continua Sechi -. Tortora li ha messi sotto pressione fin dall’inizio della preparazione e sono soddisfatto di come stanno andando le cose. Credo che giocheremo con il 4-3-3 e mi sembra di capire che il mister abbia le idee molto chiare sulla formazione. Giocheremo con i fuoriquota in porta (i due ragazzi arrivati dalla Grecia sono bravissimi, aggiunge) e sulle fasce. Il quarto sarà, probabilmente, un centrocampista in modo da poter schierare un attacco pesante ed esperto. I nomi li deciderà di volta in volta l’allenatore ma alcune scelte mi sembrano scontate».

Sul campionato e le rivali d’oltre Tirreno. «Il Latina ha allestito una squadra che punta dritta alla serie C, ma altre società si sono mosse bene. Noi non facciamo proclami ma sappiamo che il calcio è bello perché le sorprese sono all’ordine del giorno. Partiamo per divertirci e far divertire i nostri tifosi. Poi, strada facendo, vedremo…».



Altre notizie relative

Udassi: “Meritavamo qualcosa in più” Soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi l'allenatore del Latte Dolce
Peana: “Non possiamo più sbagliare” Il difensore della Torres parla in vista della gara con la Lupa Roma
Sanna: “Voglio una squadra incazzosa” Le prime parole del mister in vista della gara col Trastevere

...e tu cosa ne pensi?

300