Pierpaolo Garau

Pierpaolo Garau

Parte domenica, ufficialmente, la stagione agonistica del Sassari calcio Latte Dolce: si gioca il turno preliminare di Coppa Italia contro la Torres al “Vanni Sanna”. Una partita mai banale per iniziare la stagione dei biancocelesti che potranno contare sul nuovo capitano, dopo l’addio di Andrea Usai, Pierpaolo Garau. 



Il portiere ha fatto il punto prima del fischio d’inizio stagionale: “C‘è tanta voglia di iniziare, da parte di tutti. Personalmente sarà la mia quinta stagione con la maglia del Sassari Latte Dolce e sono davvero contento di far parte ancora di questo progetto. Metterò a disposizione del gruppo la mia voglia e la mia esperienza, cercando di essere il più utile possibile. Se non sbaglio, quella appena conclusa è stata la mia diciottesima preparazione pre campionato, ma sono ancora giovane – sorride –, ho 35 anni e tanta voglia di dimostrare e divertirmi. Abbiamo lavorato molto bene in queste settimane. Abbiamo sudato, sofferto e stiamo creando l’amalgama giusta in campo e fuori. Siamo un gruppo molto giovane che ha tanta voglia di dimostrare il suo valore, tanta voglia d’imparare e si è messo subito a disposizione del mister. Un mister che ha le idee ben chiare, è preparato e ci trasmette ogni giorno la sua voglia di emergere e lavorare per migliorarsi. Ha creato sin da subito un ottimo rapporto con tutto il gruppo, anche questo è molto importante”.

“La gara di domenica? La sfida alla Torres è come sempre  qualcosa di speciale – prosegue Garau -. Entrare in campo sarà davvero emozionante. Mi auguro che sia una bellissima giornata di calcio per Sassari, senza dimenticare che è una partita di Coppa Italia, che servirà per dare inizio alla nuova stagione e, come ogni partita di una stagione, va giocata con l’intento di fare bene, e vincere. La fascia di capitano? La eredito da una persona speciale. Per me Andrea Usai è, prima di tutto, un amico. Indossarla mi fa enormemente piacere, spero di onorarla come ha fatto lui, e prima ancora Cocco e Delizos in queste gloriose annate per il Sassari Latte Dolce. Il capitano ci mancherà, ma sono certo che farà le fortune del Li Punti”. 

Intanto è stata fissata la data e la sede di presentazione della squadra biancoceleste: giovedì 30 agosto 2017, alle ore 19, negli spazi di via Madre Teresa di Calcutta l’occasione per incontrare giocatori e staff per il 2018/2019.

Altre notizie relative

Latte Dolce, preso Lai per la porta Nuovo rinforzo per la società sassarese
Olivera ferma la corsa del Sassari Latte Dolce I biancocelesti cadono al Quinto Ricci
Latte Dolce, Fantoni: “Tutti con Udassi” Il DG dei sassaresi guarda alla sfida in casa del Racing Aprilia

...e tu cosa ne pensi?

300